GALLIPOLI vs GALATINA – Le pagelle biancostellate: Malerba provvidenziale, Giorgetti sempre insidioso

galatina-tifosi-coribello

Foto: tifosi del Galatina (©M. Coribello)

Cavalera voto 6.5: nonostante si tratti solo di un classe 96, si dimostra sempre abbastanza sicuro; incolpevole sul gol di Savino. GIOVANE SICUREZZA

Carati voto 6: attento e concentrato, poche sbavature e qualche buona giocata in corsia per il giovane esterno biancostellato. SENZA INFAMIA NE’ LODE

Previderio voto 5: assente ingiustificato sul gol di Savino, non riesce mai ad incidere in fase offensiva, balla e soffre per buona parte della gara la velocità degli avanti giallorossi, Patera su tutti. CALAMITÀ

De Razza voto 6: schierato da centrale di difesa per via dell’assenza di Citto, non è il suo ruolo ma fisicità e intelligenza tattica gli consentono di non sfigurare nonostante lo spessore degli avanti giallorossi. DUTTILE

Malerba voto 6.5: buona la sua prestazione, sicuro e concentrato, compie due grandi chiusure su Savino prima e su Villa poi che tengono in vita i suoi fino alla fine. PROVVIDENZIALE A METÀ

Verdesca voto 6+: buona prestazione da parte dell’ex giallorosso, che prova sin da subito a mettere ordine alla manovra della Pro Italia, prendendo anche qualche interessante iniziativa. UOMO D’ORDINE

Della Tommasa voto 5: dopo la doppietta con il Manduria, stecca la gara della conferma, non riuscendo mai a trovare lo spunto o la giocata giusta, facilitando il compito al giovane Levanto. NON PERVENUTO

Aliotta voto 5+: sicuramente per qualità ed esperienza uno dei migliori elementi a disposizione di mister Levanto, ma la condizione fisica sembra abbastanza precaria e il centrocampista siciliano sembra soffrire molto i ritmi della gara. LONTANO PARENTE

D’Amblè voto 5: anche per lui la condizione fisica non è delle migliori, prova a lavorare di sponda e con un po’ di mestiere, ma finisce per essere troppo prevedibile. DIFENSORE AGGIUNTO

Giorgetti voto 6.5: è senza dubbio lui l’uomo pi”ugrave; pericoloso degli ospiti, cerca sempre la giocata che possa cambiare il match, riesce a dare vivacità, ma i compagni non lo accompagnano a dovere. PREDICA NEL DESERTO

Patruno voto 5.5: passa buona parte della sua gara a cercare di innervosire il dirimpettaio Galdean con qualche intervento duro e tante proteste, il resto ci parla di un Patruno che non riesce mai ad esprimersi sui suoi livelli, risultando spesso troppo impreciso. GARA A PARTE

Bonatesta voto 6: rileva un impalpabile Della Tommasa e riesce a rendersi più pericoloso ma senza creare mai grossi problemi ai padroni di casa. PROVACI ANCORA

Piumetto voto 5+: gettato nella mischia per irrobustire il reparto offensivo, si fa notare solo per un bel break nel finale, sprecato però malamente con una conclusione ciabattata. STERILE

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati