Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALLIPOLI – Villa: “Soddisfatto per la preparazione svolta. Mercato? Senza fretta valutiamo alcune situazioni…”

Dopo quasi un mese di duro lavoro agli ordini del professor Paolo Rizzo, il Gallipoli di mister Alberto Villa, sembra aver definitivamente concluso la parte di preparazione fisica alla nuova stagione, con la squadra che dopo il test previsto per domani contro la Salento Football, inizierà a lavorare già in ottica Coppa Italia (lunedì saranno ufficializzati i sorteggi per il primo turno).

Il tecnico bolognese analizza con molta soddisfazione questo primo mese di lavoro: “Sono davvero molto contento – esordisce Villa, in esclusiva per SalentoSport per quanto fatto dai ragazzi in questo primo mese di lavoro, ci si è sempre allenati con la giusta intensità e cattiveria, nonostante un mese intero di doppi allenamenti con temperature altissime; tutti hanno dimostrato grande spirito di sacrificio e voglia di fare e questo per un allenatore non può che essere un segnale positivo”.

Un mercato attento e mirato quello fatto fin qui da parte del sodalizio jonico, con la possibilità ancora di valutare nuove situazioni: “Con la società abbiamo sempre cercato di gestire al meglio ogni singolo passo e ogni singola scelta – prosegue l’ex attaccante –, dando vita ad un mercato attento e meticoloso, puntando sempre su calciatori funzionali ed utili al nostro progetto e alla nostra causa. Ad oggi non abbiamo alcuna fretta di muoverci, stiamo cercando di valutare situazioni a noi vantaggiose per completare l’organico, ma ripeto senza fretta ma soprattutto con grande attenzione a non sbagliare alcun passo”.

In conclusione, l’allenatore giallorosso, mette subito in chiaro le cose, puntando dritto all’obbiettivo principale: “Guardando la composizione del nostro girone, vedo grandi piazze e tante squadre costruite per fare bene, il nostro obbiettivo è senza dubbio quello di trovare quanto prima sei squadre da metterci alle spalle, cercando di ottenere una salvezza tranquilla, evitando la sofferenza della scorsa stagione”.