Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALLIPOLI – Salvadore: “Contento di quanto fatto a Corato. Contro il San Severo serviranno gli attributi”

Domenica il Gallipoli è riuscito a centrare un importantissimo pareggio esterno contro una corazzata come il Corato, riscattando in parte il pesante passo falso subito a Barletta contro l’Audace. Dalle parole del tecnico giallorosso Andrea Salvadore, traspare grande soddisfazione, soprattutto per una prestazione gagliarda da parte dei suoi ragazzi: “Sono contento per il risultato ottenuto – racconta Salvadore -, magari a fine stagione potrà essere quel punto che ci consentirà di centrare la salvezza. Siamo stati molto bravi, perchè contro certe squadre non serve difendersi ad oltranza provando a rincorrerli e soprattutto nella prima frazione siamo riusciti a proporre un buon calcio, rendendoci anche pericolosi. Ovviamente – prosegue –, nel secondo tempo è uscita fuori tutta la qualità del Corato, con Pizzulli che ha messo dentro gente di grande qualità come Falconieri e Agodirin, ed in quel momento siamo riusciti a soffrire, portando a casa un ottimo punto, contro una squadra comunque molto forte“.

Il prossimo turno di campionato vederà il Gallipoli ospitare il San Severo, compagine che vive un ottimo stato di forma e che proverà fino alla fine a centrare una salvezza che fino a poche settimane fa appariva molto più complicata: “Sappiamo che quella contro il San Severo sarà una gara molto ostica e complicata, contro una formazione che in questo girone di ritorno ha vinto ben cinque gare su dieci, quindi parliamo del 50%. Oggi i giallogranata sono a quattro punti dalla Fortis Altamura, quindi in piena lotta salvezza. In certe sfide serve concentrazione, cattiveria, personalità e attributi, perchè parliamo di partite delicate, che possono avvicinare o allontanare l’obbiettivo; nel finale di stagione avremo un calendario non semplicissimo, ma guardando da dove siamo partiti, possiamo tranquillamente dire che per noi il calendario non è mai stato semplice. Resto comunque convinto  – conclude Salvadore – che un successo nella gara di domenica potrebbe garantirci un 60% della salvezza”.