GALLIPOLI – Rimonta al Vigor Trani, il Gallo cala quaterna e pokerissimo

Sotto per il gol di Musa in avvio di gara, i giallorossi recuperano con Sansò e poi mettono la freccia con Portaccio. Nel finale anche una doppietta di Iurato che vale il quinto successo consecutivo

iurato-gol-gallipoli-trani-4-1-310319 ss coribello

Foto: Iurato segna il gol del momentaneo 3-1 (©SalentoSport/M. Coribello)

Il Gallipoli di mister Claudio Luperto saluta il Bianco nel migliore dei modi, piegando con un netto 4-1 la Vigor Trani, che nella prima frazione era anche passata in vantaggio grazie al gol del giovane Musa. Per i giallorossi la vittoria odierna significa  quinto successo consecutivo e aggancio al quarto posto ai danni di un Barletta sconfitto per 2-1 al Fanuzzi di Brindisi.

La cronaca. Il primo squillo del match è targato Vigor Trani, con il giovane Musa che al minuto 8, si libera bene di un avversario, calciando però al lato da buona posizione; passano solo quattro minuti ed è proprio Musa a stappare la contesa: Mazzilli verticalizza, il giovane attaccante ospite sorprende i due centrali di casa e s’invola verso la porta avversaria, supera Passaseo e deposita rete il punto dell’1-0. Il Gallipoli non riesce ad entrare ancora in partita, ed intorno alla metà del tempo è Monopoli a provarci, senza però trovare il bersaglio grosso. Dopo un tentativo di capitan Carrozza al minuto 31, il Gallipoli trova il pareggio proprio sulla sirena con Sansò, che dagli undici metri sentenzia Petranca concedendo il bis della gara d’andata. La prima frazione termina quindi suo punteggio di 1-1.

I secondi quarantacinque minuti iniziano con i padroni di casa galvanizzati dal pareggio e certamente più propositivi. Al 9’ minuto il Gallo va vicinissimo al gol del sorpasso, con Portaccio però che solo davanti a Petranca spara clamorosamente alto. Il match scorre via sul filo dell’equilibrio, equilibrio che a ridosso del 20’ prova a spezzare l’ex di turno Mattia Negro che si mette in proprio scaricando un violento sinistro dalla distanza, Passaseo risponde presente. A dieci dal termine il Gallipoli mette la freccia. Splendida giocata di Carrozza che pesca sul binario mancino Maiolo, il centrocampista  ex Francavilla  premia l’inserimento di Portaccio che gol il destro deposita in rete il suo secondo centro interno consecutivo. La Vigor Trani sembra non averne più anche dal punto di vista fisico, il Gallipoli appare certamente più brillante, e al 46’ chiude la contesa con Iurato, che lanciato in contropiede batte l’estremo ospite con un preciso rasoterra. Prima del triplice fischio è di nuovo Iurato, ancora in ripartenza a mettere dentro il definitivo 4-1 con un tocco morbido.

Un bel successo per il Gallipoli, che si conferma certamente come una delle sorprese più belle di questo campionato d’Eccellenza che volge ormai al termine. L’ultimo atto stagionale, vedrà Greco e compagni far visita al Corato, per cercare di chiudere nel migliore dei modi, una stagione sicuramente positiva.



IL TABELLINO

Gallipoli, stadio “A. Bianco”
domenica 31 marzo 2019, ore 16
Eccellenza pugliese 2018/19 – 29a giornata
GALLIPOLI-VIGOR TRANI 4-1
RETI: 12′ pt Musa (VT), 45′ pt rig. Sansò (G), 35′ st Portaccio A. (G), 46′ st e 49′ st Iurato (G)

GALLIPOLI: Passaseo, Ruberto, Gubello, Casalino, Greco, Sansò, Martena (34’ st De Leo), Portaccio A., Maiolo, Carrozza (40’ st Iurato), Romano (40’ st Levanto). A disp.: Melissano, Piscopiello, Epifani, Colazzo, Tricarico, Alemanni. All.: Luperto.

VIGOR TRANI: Petranca, Cepele (40’ st Iaia), Di Lernia, Guerra (42’ st Schirizzi), Ciardi, Antonacci, Mongiello, Mazzilli, Musa, Negro (24’ st Mucciaccia), Monopoli. A disp.: Pellegrino, Ciciriello, Serino, Di Meo, Giusto. All.: Scaringella.

ARBITRO: Salvatore Montanaro di Taranto.

NOTE:  Ammonito Romano. Recupero: 2’ pt e 6 ‘ st.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati

  • picci-antonio-giulio-vigor-trani-ph-sergio-porcelli ECCELLENZA – Picci aggancia Triggiani, Falconieri è a due passi. Ventura esagerato: la classifica marcatori dopo l’11ª

    Missione compiuta: Picci segna il gol della bandiera del Trani contro il Corato e aggancia in vetta alla classifica marcatori, a quota dieci, Triggiani. Ottava rete, e secondo posto per lui, per il bomber coratino Falconieri. Doppietta per Di Rito, che si posiziona sul gradino più basso del podio, a quota sette. Doppietta anche per…

  • Barletta-Martina-171119-paolo-conserva ECCELLENZA – Tutti i tabellini dell’11ª giornata

    Il Corato batte il Trani e conserva il comando della classifica di Eccellenza pugliese dopo l’undicesima giornata. L’Audace passa a Ugento, il Molfetta ne rifila cinque (di cui quattro Ventura) all’Unione Calcio. Colpo dell’Orta Nova a Vieste. Successi pesanti per Otranto e Gallipoli. I tabellini dell’undicesima giornata UGENTO-AUDACE BARLETTA 0-2 RETI: 30′ pt Lomuscio, 25′…

  • deghi-171119 DEGHI – Appuntamento con la vittoria ancora rimandato, col San Marco arriva un pari

    La Deghi Calcio rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria. Finisce 1-1 il match casalingo che mette di fronte l’undici allenato da Vanni Simone al San Marco, formazione foggiana che si dimostra esperta e di categoria. Una partita complicata per l’undici ieri in maglia bianca che incassa un gol in apertura di gara con Augelli e…

  • cortese-marco-san-severo-gallipoli-0-1-171119-ss-coribello GALLIPOLI – Cortese-gol e il Gallo espugna San Severo

    Un gol di Cortese in avvio di ripresa frutta una vittoria di platino, la quarta stagionale, per il Gallipoli sul campo del San Severo. Come in tutta la regione, anche la partita tra i foggiani e i salentini è stata condizionata dal vento forte per tutti e 90 i minuti. Le due squadre si sono…

  • gallipoli-otranto-0-1-080919gol-cisternino-ss-coribello OTRANTO – “In cauda venenum”: Cisternino, un gol da tre punti piega la Fortis Altamura

    Tre punti d’oro per l’Otranto che, nel finale, ha la meglio della Fortis Altamura grazie ad un guizzo di Cisternino. Anche al “Nachira”, la gara è condizionata dal forte vento che disturba il gioco. Primo tempo equilibrato con qualche spunto per parte. Calò fallisce lo specchio della porta al 18′, Bolognese non riesce a capitalizzare,…