GALLIPOLI – Panchina, accelerata per un ex tecnico delle giovanili del Lecce?

Il direttore sportivo Vito Faggianelli avrebbe raggiunto un'intesa di massima con Claudio Luperto. Raffreddatesi, al momento, le piste Vadacca e Sportillo

luperto-claudio

Foto: C. Luperto

È passata ormai quasi una settimana dal divorzio con Angelo De Benedictis ed in casa Gallipoli si continua a lavorare per assicurare in tempi brevi un padrone alla panchina giallorossa per la prossima stagione. La fumata bianca potrebbe essere vicina: ci sono stati diversi contatti, da parte del direttore sportivo Vito Faggianelli, con Massimiliano Vadacca e Pietro Sportillo, ma con entrambi non si sono raggiunti i margini per un’intesa; il nome nuovo, invece, è quello di Claudio Luperto, grande esperienza con le squadre del settore giovanile del Lecce e parentesi significative alla guida di Toma Maglie e Primavera Avellino. Salvo sorprese o cambi di rotta di una delle due parti in causa, l’annuncio è destinato ad arrivare nelle prossime ore.

Per quanto riguarda il mercato, il Gallipoli ha ufficializzato l’accordo per il rinnovo del difensore Marco Greco. Le altre trattative vivono una comprensibile fase di stand by in attesa che si chiarisca la questione allenatore.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • darcante-ss-coribello GALLIPOLI – Mercato, piacciono due profili per il centrocampo

    Mentre la squadra prosegue la preparazione sul sintetico dello stadio “Bianco” agli ordini di mister Claudio Luperto, la dirigenza del Gallipoli continua a guardarsi intorno per trovare gli elementi giusti che possano rinforzare l’organico giallorosso. Per il centrocampo si stanno valutando due profili: si tratta di Antonio D’Arcante ed Andrea Portaccio, calciatori con caratteristiche differenti…

  • stadio-mesagne-tamburrino MESAGNE – Pareggio nel test contro una buona Deghi Lecce. Mercato, novità in arrivo

    Buon test, pareggio per 0-0 ed indicazioni confortati per entrambi i tecnici dopo una prima fase di preparazione molto intensa. Potrebbe racchiudersi così l’amichevole disputata ieri, sul sintetico del “Guarini” tra il Mesagne di Franco Ribezzi e la Deghi Lecce di Andrea Salvadore. Match intenso ed equilibrato che ha fatto vedere due squadre vogliose ed…

  • mignogna francesco AVETRANA – Che colpaccio per i biancorossi: ingaggiato un ex Taranto e Virtus Francavilla

    Grandissimo colpo sul mercato per l’Avetrana del presidente Daniele Saracino, un innesto destinato a far esplodere l’entusiasmo dei tifosi. La società biancorossa ha ufficializzato l’ingaggio del centrocampista Francesco Mignogna: un nome che non ha bisogno di troppe presentazioni, un lusso per l’Eccellenza. Mignogna, ex tra le altre di Taranto e Virtus Francavilla, nella scorsa annata…

  • esposito-gennaro-bysam CASARANO – Mercato, super acquisto a centrocampo! Amichevole, pokerissimo all’Ugento

    Il Casarano sta proseguendo con la propria campagna acquisti monstre. L’ultimo tassello aggiunto ad un mosaico dal valore assoluto già elevatissimo è per il centrocampo: le Serpi, infatti, hanno ufficializzato l’ingaggio di Gennaro Esposito. Un curriculum che si presenta da solo, con tanta Serie C alle spalle (tra i protagonisti della storica promozione in B…

  • gallipoli-stemma-ss GALLIPOLI – Cessione del club, la società pone chiarezza

    Con il comunicato che di seguito riportiamo integralmente, il Gallipoli pone chiarezza circa la situazione societaria delle ultime settimane. “Pensavamo che a meno di un mese dall’inizio della stagione regolare l’unico tema da dover affrontare sarebbe stato quello riguardante il lavoro sul campo, ma purtroppo ancora una volta ci troviamo costretti a parlare di altro….