GALLIPOLI – I giallorossi ci provano, Leonetti trascina il Corato. I neroverdi vincono ancora e volano in finale

I ragazzi di mister Salvadore vanno in vantaggio con Cortese prima e Alemanni poi, ma una tripletta dell’ex Altamura e un gol di Antonicelli fissano il punteggio sul definitivo 4-2. Il Corato in finale affronteranno l’Atletico Vieste

corato-ss-coribello-101119

Serviva un’impresa al Gallipoli nella gara di ritorno di Coppa Italia che vedeva i giallorossi affrontare il Corato sul neutro di Ruvo, ma i neroverdi forti dello 0-3 del match di andata e trascinati da un Leonetti in stato di grazia, hanno la meglio anche nel match odierno, superando Portaccio e compagni con un pirotecnico 4-2.

Dopo una prima fase di gioco abbastanza vivace, è il Gallipoli ad aprire le danze con Cortese, che al minuto 28 su un cross dalla destra apparentemente innocuo di Alemmani, sfrutta una presa difettosa di Addario, firamando il punto dello 0-1 e dando nuova linfa alla gara. Il Corato però non ci sta e prova subito a ristabilire la parità schiacciando il piede sull’acceleratore; al 42’ è Leonetti a fare le prove generali, ma la sua incornata su un angolo calciato da Vicedomini si stampa sulla traversa a Bacca battuto.

Ad inizio ripresa i padroni di casa partono con un piglio ancora più propositivo, mister Di Domenico prova a scuotere i suoi pescando forze fresche dalla panchina e poco dopo il quarto d’ora di gioco il Corato trova il punto del pareggio: fuga di Santoro a sinistra, dribbling su De Leo e cross al centro, Olibardi e Sush vengono a contatto, con il signor Bonavita che indica il dischetto. Dagli 11 metri si presenta Leonetti, Bacca intuisce ma non basta ad evitare il gol del pareggio dei padroni di casa.

Il Gallipoli sembra accusare il colpo e al 24’ Falconieri prima e Quarta poi sprecano clamorosamente il gol del sorpasso; i giallorossi, nonostante una qualificazione ormai improbabile, provano comunque ad onorare la contesa trovando il nuovo vantaggio a 10 dalla fine, con Alemanni che su una bella assistenza di Stifani dalla sinistra, anticipa tutti siglando il momentaneo 1-2.

Nel finale di gara il Gallipoli si scretola e come spesso avvenuto subisce il ritorno degli avversari che in pochi minuti trovano un micidiale tris; a tre minuti dal termine, Vicedomini mette dentro dal binario mancino, Bacca esce in maniera imperfetta con Leonetti da rapace d’area di rigore lo beffa trovando la gioia della doppietta personale. Nel finale di gara, il neo entrato Antonicelli e il solito Leonetti fissano il punteggio sul definitivo 4-2.

Al momento del triplice fischio è grande festa per il Corato, che in finale affronterà l’Atletico Vieste, uscito vittorioso dal doppio confronto con l’Unione Calcio Bisceglie. Il Gallipoli ora potrà concentrarsi solo sul campionato, dove proverà a raddrizzare una classifica non certamente positiva, già a partire da domenica, quando i ragazzi di mister Salvadore saranno ospiti dell’Ugento.

IL TABELLINO

Ruvo di Puglia, stadio “Fausto Coppi”,
giovedì 28 novembre 2019, ore 14.30
Coppa Italia Eccellenza 2019/20- semifinale ritorno

CORATO-GALLIPOLI 4-2
RETI: 29’ pt Cortese (G), 17’ st rig., 42′ st e 46′ st Leonetti (C), 36’ st Alemanni (G), 44’ st Antonicelli (C)

CORATO: Addario, Lezzi, Santoro (28’ st Zangla), Vicedomini (43’ st Antonicelli), Guida, Camasta, Quacquarelli (14’ st Quarta), D’Arcante, Di Federico (14’ st Falconieri), Leonetti, Olibardi (37’ st Caputo). A disposizione: Fortunato, Maselli, Rizzo, Agodirin. All. Di Domenico.

GALLIPOLI: Bacca, Gubello, Marulli (16’ st Stifani), De Leo (37’ st Giaracuni), Carrozzo, Suhs, Alemanni (43’ st Portaccio D.), Alcazar (43’ st Porcino), Cortese, Marti, Portaccio A. (43’ st Podo). A disposizione: Ciribe, Marzano, Tricarico, Moretti. All. Salvadore.

ARBITRO: Bonavita Michele di Foggia. (Errico Vito di Bari e Amatore Danilo di Taranto).

NOTE. Ammoniti: Di Federico (C) Olibardi (C) Sush (G), Alemanni (G), Alcazar (G).

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati