GALLIPOLI – Blitz al “Manzi Chiapulin”, decide Martena. Il Gallo stoppa il Barletta

Monologo biancorosso per buona parte della gare, poi Martena trova lo spunto per battere Sansonna e portare a casa tre punti che valgono il quinto posto

martena-festeggiato-compagni-gol-barletta-gallipoli 100319 ss coribello

Foto: Martena festeggiato dai compagni (©SalentoSport/M. Coribello)

La sorpresa di questa 26a giornata del campionato di Eccellenza Pugliese, arriva senza dubbio dal Manzi Chiapulin di Barletta, dove il Gallipoli di mister Claudio Luperto si impone per 1-0, grazie al gol messo a segno nella ripresa da Mattia Martena. Un successo importante per i giallorossi, che interrompono la striscia di 20 risultati utili consecutivi dei biancorossi di Franco Cinque.

Il match appare sin da subito molto equilibrato, con il Gallipoli che nei primi 10 giri d’orologio ci prova con Alemanni e Romano, ma entrambe le conclusioni non spaventano Sansonna. Con il passare dei minuti i padroni di casa crescono, costringendo il Gallipoli ad abbassare il baricentro. Al minuto 20 bello spunto del solito Varsi, il suo cross basso però viaggia in area di rigore senza trovare il guizzo di nessun compagno. Al 31’ Diomandè va vicinissimo al vantaggio, ma la conclusione a botta sicura del centrocampista dopo una corta respinta della retroguardia ospite termina alta. La pressione barlettana prosegue, e al 38’ è Momo Saani a provarci con un bel colpo di testa che però non inquadra lo specchio.

La ripresa comincia con lo stesso copione della prima frazione, Barletta in avanti e Gallipoli pronto a pungere in ripartenza. Al 47’ Gubello sbaglia il disimpegno regalando a Saani una ghiotta chance, il numero 9 biancorosso si presenta di fronte a Passaseo, ma il suo tocco morbido trova un sontuoso intervento di Greco, che a pochi centimetri dalla linea disinnesca il pericolo. Al 56’ è ancora l’ex Giuseppe Negro a provarci, la conclusione termina sull’esterno della rete; passano solo tre giri d’orologio ed è ancora Saani imbeccato da una bella punizione di Scialpi ad andare ad un passo dal vantaggio. Il match sembra assumere sempre più le sembianze di un monologo da parte dei biancorossi, il Gallipoli soffre ma tiene botta. A metà del tempo, lungo rilancio di Sansonna, Negro prende il tempo a tutti, Passaseo scivola, e l’esterno ex Casarano ci prova con un altro pallonetto che questa volta termina clamorosamente al lato. Al 73’ il neo entrato Lorusso serve Saani in profondità, ma il 9 di casa strozza troppo il suo diagonale. Al 76’ il Gallipoli a sorpresa passa in vantaggio; Alemanni mette dentro un traversone, Martena anticipa secco Bruno sul primo palo, sentenziando Sansonna per un clamoroso vantaggio ospite che gela il Manzi Chiapulin. Il Barletta ci prova ma non ha più la forza di reagire e l’ultima occasione degna di nota arriva a 5 dalla fine, quando Faccini ci prova con un tiro che non spaventa però Passaseo.

È questo l’ultimo atto di un match combattuto, che il Gallipoli ha avuto il merito di portare a casa con una buona tenuta difensiva, capitalizzando al meglio una delle poche occasioni avute. Il successo significa aggancio alla quinta piazza, che ad oggi però non vale un posto nei playoff, visto l’ampio divario tra  i giallorossi e il Brindisi secondo in classifica.


IL TABELLINO

Barletta, stadio “Manzi Chiapulin”
domenica 10 marzo 2019 ore 15
Eccellenza pugliese 2018/19 – 26a giornata

BARLETTA-GALLIPOLI 0-1
RETI: 73′ Martena

BARLETTA: Sansonna; Aprile, Bruno, Lamacchia; Nannola (46’Morra), Milella, Diomandé, Scialpi (67’ Faccini); Varsi, Negro (67’ Lorusso); Saani. A disposizione: Cristallo, Capossele, Barrasso, Fanelli, Zingrillo, Diterlizzi. All: Cinque.

GALLIPOLI: Passaseo; Ruberto, Greco, Casalino, Gubello; Sansò, Portaccio, De Leo; Alemanni (83’ Iurato), Romano (53’ Martena), Maiolo. A disposizione: Melissano, Epifani, Levanto, Marzano, Tricarico, Santomasi, Colazzo. All: Luperto.

ARBITRO: Maccorin di Pordenone (Tommasi e Conte di Taranto).
NOTE: ammoniti: Milella (B), Romano (G), Aprile (G). Recupero: 1 pt, 3′ st.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati