GALATINA – Mosca: “Approccio sbagliato, un derby si deve giocare col sangue agli occhi”

Foto: G. Mosca - @F. Pero

Giuseppe Mosca è contrariato al fischio finale del match che ha decretato il ko interno del suo Galatina per mano del Gallipoli. L’allenatore siciliano, in particolare, contesta alla squadra un approccio sbagliato: “Abbiamo perso con due tiri in porta a dispetto delle solite quattro o cinque palle gol sbagliate. L’approccio non mi è piaciuto assolutamente, ho visto il Gallipoli, nonostante sia una squadra abbastanza giovane, aver interpretato la partita come si deve un derby, con il sangue agli occhi. Noi dovevamo avere più cattiveria agonistica”.

Mosca sottolinea, poi, i soliti errori in fase di conclusione dei suoi: “Il nostro problema continua ad essere che creiamo gioco ma non riusciamo a concretizzare. Sullo 0-0 ci siamo presentati a tu per tu in due contro il portiere avversario, situazione che avrebbe potuto cambiare la partita; il Gallipoli poi ha trovato il gol su una nostra uscita sbagliata. Dopo l’uno a zero, abbiamo colpito un palo con Macchia e fallito altre due occasioni importanti con Pino e Patruno. Quando sbagli troppi gol cominci a perdere complessivamente anche un po’ di fiducia ed è questo che è successo. Io rimprovero alla squadra di aver sbagliato atteggiamento: i derby richiedono un approccio particolare, dovevamo essere più cattivi sulle seconde palle. Questo ci ha sfavorito”.

Le ultime considerazioni sono per il nervosismo finale costato due rossi ai biancostellati. E Mosca non le manda a dire: “Noi siamo la Pro Italia Galatina e non una squadra parrocchiale, con tutto il rispetto. Queste cose non devono mai più accadere, perdere la testa negli ultimi minuti non sta né in cielo né in terra. Anche perché era stato un derby molto corretto. Se vogliamo essere una squadra vera dobbiamo eliminare questi comportamenti ed accettare tutto anche se qualcosa in campo va storto. Non è modo di comportarsi, sono molto arrabbiato”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati