GALATINA – Lippolis chiede aiuto alla cittadinanza: “In caso contrario, il titolo al sindaco…”

Il presidente del Galatina Massimiliano Lippolis cerca di mobilitare la cittadina per evitare la scomparsa del calcio dilettantistico.

Nei giorni scorsi, il numero uno biancostellato, ha chiesto aiuto alla comunità galatinese facendo un appello per vedere se è possibile creare una sorta di movimento a sostegno della squadra.

“Galatina – dice Lippolis dalle colonne della Gazzetta del Mezzogiornoè una città con un tessuto economico di rilievo, mi aspetto che operatori economici del luogo collaborino fattivamente con me per garantire un futuro al club biancostellato. Dal contatto avuto con gli amministratori comunali mi è sembrato di capire che ci siano i presupposti per creare qualcosa in questa direzione. In una simile ipotesi, dopo aver messo nero su bianco, si procederà a stilare il nuovo organigramma societario e si passerà a pianificare il torneo di Promozione”.

E aggiunge: “Il tempo, però, stringe. Dopo la retrocessione, infatti, va programmata la risalita e l’unico modo per farlo è muoversi tempestivamente”. La chiusura di Lippolis: “Per andare avanti ho bisogno di essere supportato a dovere da altri operatori economici. In caso contrario passerò la mano e consegnerò il titolo sportivo nelle mani del sindaco”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento