Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALATINA – Levanto soddisfatto: “Grande prestazione nella ripresa”. E su Giorgetti…

Il Galatina torna al successo, dopo le cadute in campionato a Locorotondo e in Coppa Italia a Casarano, con un roboante 5-1 sul Manduria. Dario Levanto analizza così la brillante vittoria: “In avvio non siamo riusciti a essere pericolosi, in quanto i nostri avversari sono stati abili a ribattere colpo su colpo. Nonostante ciò abbiamo colpito un palo con Paolo Verdesca e abbiamo creato un paio di buone opportunità, ma a segnare sono stati i tarantini su rigore”.

Poi è arrivato il pari di D’Amblé e la gara è cambiata: “È stato un gol fondamentale, in quanto ci ha permesso di tornare negli spogliatoi sull’1-1. Durante l’intervallo, abbiamo sistemato qualcosa sul piano tecnico-tattico e nella ripresa abbiamo sfoderato una grande prestazione, anche perché ci siamo portati sul 2-1 con Giorgetti, che ha trasformato un penalty, in occasione del quale il Manduria è rimasto in dieci a causa di un’espulsione”.

La gara poi ha preso una direzione ben delineata: “La strada per noi si è fatta in discesa, anche perché i ragazzi hanno sciorinato buone trame di gioco. Abbiamo segnato il 3-1 con Giorgetti e poi ha siglato una doppietta il giovane Della Tommasa”. Giorgetti, un fattore per la Pro Italia: “Francesco è un giocatore di spessore, in grado di fare la differenza. Quando si applica in fase difensiva come ha fatto nel secondo tempo, diventa fortissimo”.