GALATINA – Levanto gioisce: “Neutralizzato il Casarano, salvezza quanto prima. Poi…”

Un Galatina compatto e ordinato ha neutralizzato il ben più quotato Casarano, vincendo il derby per 3-2. Una partita studiata nei minimi dettagli da mister Dario Levanto.

“Abbiamo iniziato bene – afferma il tecnico in sala stampa – e ci siamo difesi in maniera ordinata. Siamo ripartiti sempre cercando di creare bel gioco. Durante la settimana abbiamo cercato di prendere le misure al Casarano e credo che ci siamo riusciti, siamo stati bravi a neutralizzarli e a essere pericolosi. A livello fisico non abbiamo risentito troppo della gara di domenica scorsa, forse perché siamo passati in vantaggio subito e ciò aiuta a non fare caso alla stanchezza”.

Una vittoria importante, che però non deve illudere nessuno. “Il nostro obiettivo – prosegue – è salvarci quanto prima e non credo che ci siano grosse difficoltà nel centrarlo. Una volta aver raggiunto la salvezza, potremmo puntare anche a qualcosa in più, togliendoci qualche soddisfazione. Sulla carta le squadre accreditate alla vittoria finale credo siano l’Andria, la Virtus e lo stesso Casarano. Ma la carta è una cosa, il campo un’altra. Sul rettangolo verde può succedere di tutto”.

E sul suo passato sulla panchina rossazzurra, Levanto chiarisce: “Oggi sono soddisfatto solo perché la mia squadra ha vinto una partita difficile, non perché ha giocato contro il Casarano. Della mia esperienza qui ho solo bei ricordi”.

Articoli Correlati