Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALATINA – L’amarezza di Levanto: “Dovevamo evitare questa partita, la salvezza andava conquistata prima”

Dispiace, dispiace molto. Quando succedono certe cose la colpa è un po’ di tutti a cominciare da me”. L’amarezza di mister Dario Levanto a margine della pesante sconfitta con l’Hellas Taranto, e la relativa retrocessione in Promozione del suo Galatina, è tanta.

Per i biancostellati è stata una stagione complicata sin dalle battute iniziali: “Il continuo rincorrere non ha giovato. Avremmo dovuto evitare questa partita. La salvezza andava conquistata prima, ma non ci siamo riusciti”. 

Sulla gara con i tarantini, Levanto prosegue: “Abbiamo provato a vincere, ma alla fine a fare i gol sono stati loro. La nostra reazione è stata istantanea. Sotto di un gol abbiamo avuto subito due palle gol per pareggiare. Non abbiamo mai mollato. Anche nella ripresa siamo stati noi la squadra più pericolosa“.

Mister Levanto non cerca alibi, ma una gara così importante sarebbe potuta disputarsi su di un campo diverso da quello di San Giorgio Jonico: “Premetto – chiosa l’allenatore biancostellato -, non è una scusante, ma una gara di playout su quel campo non è il meglio che si potesse offrire“.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment