[ESCLUSIVA SS] NARDÒ – Fanuli: “Ci siamo, a breve si chiude”. Piazza in fermento e parte il toto-allenatore

“Tutto procede per il meglio, abbiamo sistemato alcune situazioni ed è in fase di preparazione la documentazione per il definitivo passaggio del titolo da Copertino a Nardò. Entro una decina di giorni si dovrebbe chiudere”.: Parole e musica di Maurizio Fanuli, parole importanti circa la chiusura della trattativa e musica per le orecchie dei tifosi granata: lo sbarco dell’ormai ex numero uno rossoverde al timone del Toro è più che mai: imminente.:

L’Amministrazione comunale, grazie all’impegno del sindaco Marcello Risi, ha deciso di venire incontro alle esigenze di Fanuli: il Toro versione 2014/2015, con ogni probabilità , si allenerà  al Centro Sportivo Europa Sport, data l’indisponibilità  del Polivalente. Ciò permetterebbe al futuro club di ridurre notevolmente le spese. Inoltre, grazie all’attivo contributo del comitato “Per chi ha il Toro nel cuore”, rappresentato da Maurizio De Bitonti, alcuni imprenditori si sono detti pronti a schierarsi al fianco di Fanuli supportandolo economicamente in questa nuova avventura. Strutture ed appoggio dell’imprenditoria locale: le uniche garanzie che l’ex presidente del Copertino aveva richiesto si sono ora concretizzate. Molto probabile che presto venga indetta una conferenza stampa di presentazione del nuovo corso.

Con l’imminente chiusura della trattativa si scalda il toto-allenatore. Si fanno i nomi di Beppe Mosca, un nome molto legato a Fanuli per i suoi trascorsi a Copertino, e Dario Levanto, indimenticato ex calciatore granata e fresco di salvezza con il Galatina. Suggestiva la pista che porta ad un altro ex Nardò: Giuseppe Branà , che negli ultimi anni ha fatto vedere grandi cose alla guida del Leverano. Meno accese le ipotesi Claudio De Luca (ex Monopoli), Claudio Pellegrino (ex Grottaglie) e Pietro Calabrese (ex Francavilla Calcio). Da un sondaggio su Nardogranata.com, portale di riferimento dei tifosi neretini, il numero uno tra le preferenze è Graziano Tartaglia, altro ex granata, fresco di patentino da allenatore.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati