[ESCLUSIVA SS] CASARANO – Della Tommasa, gioventù ed esperienza: “De Razza e Salvadore due maestri, Longo mi ha migliorato”

della-tommasa-gianluca-galatina ph walter macorano

Foto: G. Della Tommasa (©W. Macorano)

E’ uno dei pochi classe ’95 a poter vantare presenze in tutti i maggiori campionati dilettantistici, dalla Serie D alla Promozione. Gianluca Della Tommasa, dopo una stagione in cui ha vinto tutto col Casarano, è tornato alla base, nel settore giovanile del Lecce, club con cui è legato per altri quattro anni di contratto.

Gianluca, come valuti a livello di squadra e personale la stagione che si è appena conclusa?

“Abbiamo vinto tutto quello che si poteva vincere, meglio di così non si poteva fare. Per quanto mi riguarda sono migliorato sotto tutti i punti di vista, specie sul lato caratteriale e della personalità. Per questo devo ringraziare molto mister Longo”.

Il Casarano possiede un pacchetto di centrocampisti di grande esperienza e qualità. C’è qualcuno in particolare che ti ha impressionato?

“La linea di centrocampo ha rappresentato senza dubbio il punto di forza del Casarano, senza nulla togliere agli altri reparti ovviamente. Ho imparato tantissimo da capitan Salvadore e da De Razza, due punti di riferimento”.

Sei un classe ’95 ma hai già nel bagaglio una buona esperienza nei campionati dilettantistici. In che categoria pensi o speri di giocare il prossimo anno?

“Praticamente ho giocato in tutti e tre i campionati dilettantistici: Serie D col Nardò, Eccellenza a Galatina e infine la Promozione in rossazzurro. Quello che mi auspico per il futuro è giocare nel campionato Primavera o magari sbarcare nel professionismo, sarebbe il vero salto di qualità”.

Hai ricevuto delle richieste da parte di altri club?

“Ho un paio di proposte. Valuterò la situazione con Matteo Lauriola, il direttore sportivo del settore giovanile del Lecce, e insieme valuteremo la soluzione migliore”.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati