Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ECCELLENZA – Niente da fare per il Cerignola, la Coppa va alla Fermana

La Fermana batte 1-0 il Cerignola e si aggiudica la Coppa Italia Dilettanti 2012-13. La rete, proprio nei minuti di recupero, è stata realizzata da Mangiola.

Niente da fare, quindi, per la compagine foggiana, che puntava forte alla vittoria del trofeo valevole la promozione immediata in Serie D. Delusione anche tra le squadre pugliesi in lotta per i play off e che tifavano Cerignola: la vittoria dell’Audace, infatti, avrebbe liberato un posto supplementare nella griglia per gli spareggi promozione, proprio come successe l’anno scorso con il successo del Bisceglie in Coppa che qualificò ai play-off il Racale, a scapito del Copertino.

***

FERMANA-AUDACE CERIGNOLA 1-0

Fermana (4-3-3): Chessari; Tartabini, Cudini, De Rosa, Marcatili (14’st Gentile); Bolzan, Vitali, Rossi; Fabiani (1’st Pirro), Attadia, Mangiola. A disp: Gojka, Pierantozzi, Cristiano, Corradini, Pazzi. All. De Angelis
Audace Cerignola (4-2-3-1): Vurchio; Corcelli, Matera, Colangione, Colucci; De Santis, Riontino; Auciello, Lasalandra (8’st Piscopo), Zotti; Caggianelli. A disp: De Palma, D’Onofrio, Caputo, Russo, Salatino, Ventura. All. Pizzulli
Arbitro: Mario Vigile di Cosenza
Reti: 49’ st Mangiola (F)
Note: giornata di soleggiata. Terreno in perfette condizioni. Spettatori 2.800 circa. Ammoniti: Cudini (F)
Recupero: 0’+4’