ECCELLENZA – Coppa Italia, Avetrana e Casarano si giocano un posto in semifinale

La sfida si gioca a San Pancrazio Salentino per via dell'indisponibilità del "Celestino Laserra" di Avetrana

coppa-italia-eccellenza

Sarà il signor Antonio Spera della sezione di Barletta (coadiuvati dagli assistenti arbitrali Giuseppe Rizzi e Angelo Michele Crudo di Barletta) ad arbitrare la sfida di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia Eccellenza tra Alto Salento Avetrana e Casarano, prevista per domani pomeriggio, 1° novembre, alle ore 14.30, sul neutro sintetico di San Pancrazio Salentino. Il “Celestino Laserra”, infatti, impianto comunale di Avetrana, è indisponibile per via delle forti piogge che sono cadute in queste ore soprattutto sull’arco jonico salentino.

All’andata la partita terminò in pareggio per 2-2 con le reti di Rescio e Cantatore per il Casarano, Ciriolo e MIgnogna per l’Avetrana.

In semifinale (le partite si giocheranno il 15 e il 29 novembre) sono già approdate Barletta, Fortis Altamura e Corato.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati