Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

COPERTINO – Frisenda: “Proveremo a sbloccarci a Mola. Bel gioco ma contano solo i punti”

Dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa contro la Virtus Francavilla, il Copertino di Sergio Volturo è pronto ad affrontare la proibitiva trasferta, sulla carta, di Mola, formazione che si trova al terzo posto in graduatoria a meno due punti dalla coppia di testa Gallipoli-Fidelis Andria. I rossoverdi non vincono da ben sei turni, dalla gara casalinga del 5 gennaio scorso contro il fanalino di coda Manduria. Dopo solo tre punti, frutto di tre pareggi, e altrettante sconfitte.

Giuseppe Frisenda analizza il momento no dei suoi, iniziando la sua disamina dalla gara in terra barese: “Sarà dura ma proveremo a sbloccarci proprio a Mola. Sul piano del gioco continuiamo a esprimerci a buoni livelli, ma i risultati non sono all’altezza delle prestazioni e purtroppo sono quelli che contano per compiere passi in avanti in graduatoria. Essendo però abituati ad affrontare tutte le avversarie a viso aperto e a tentare di imporre la nostra manovra, ci comporteremo così anche contro la vice capolista, nella speranza che finalmente ci sia qualche circostanza a noi favorevole, in quanto siamo stati penalizzati da arbitraggi e anche da episodi poco fortunati”.

Il Mola è una squadra molto ostica e arrabbiata per la sconfitta col Casarano: “Il Mola è rivale estremamente ostico. A questo si aggiunga che avrà il dente avvelenato per lo stop interno accusato contro il Casarano. Il nostro obiettivo è quello di muovere la classifica”, conclude Frisenda.