Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Toma, esordio amaro. Di Rito lancia l’Altamura

Esordio sfortunato per Antonio Toma sulla panchina del Casarano, battuto per 1-0 dall’Altamura con una rete firmata da Di Rito.

Primo squillo per il Casarano al 19′ con un’azione di Ancora per Luperto che batte a colpo sicuro ma trova i guantoni del portiere avversario Dascalu. Poco dopo, Tedesco non arriva alla deviazione vincente su suggerimento di Procida. Entra in scena pure Foiera che alla mezzora si allunga e disinnesca un bel tiro da fuori di Logrieco. Ultimo spunto di cronaca della prima frazione.

Ritorna in campo più deciso il Casarano ma prima Procida, poi Luperto, non riescono a concretizzare. Una bella azione di Negro non trova pronto alcun compagno per la deviazione sotto misura. I rossazzurri comunque hanno in mano il pallino del gioco, poi esce fuori l’Altamura con un tiro di Moscelli parato da Foiera. La squadra barese prende coraggio e prova a dare continuità al suo gioco offensivo. Sempre Moscelli, al 18′, saggia su punizione i riflessi di Foiera che si fa trovare pronto. Al 20′, Rosciglione non riesce ad indirizzare di testa in porta un cross da corner. Poi è Savino a chiamare all’intervento Dascalu. Quando si attende il gol del Casarano, da un momento all’altro, ecco che arriva quello dell’Altamura: Lacarra mette al centro per Di Rito che, di testa, batte Foiera per una rete da tre punti. A nulla, infatti, è valso l’assalto finale dei rossazzurri.

Adesso si penserà alla semifinale d’andata di Coppa Italia contro l’Hellas Taranto. Domenica trasferta sul campo dell’Unione Calcio Bisceglie.

QUI IL TABELLINO

Show CommentsClose Comments

Leave a comment