Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Sportillo: “Più forti di una direzione di gara inaccettabile”

Tre punti in cassaforte, al termine di una lodevole prova, per il Casarano nella tana del Barletta. Il tecnico Pietro Sportillo“Una vittoria meritata. Siamo stati protagonisti di una prima parte di gara ineccepibile. Non solo perché siamo andati in vantaggio con Puglia ma anche perché abbiamo saputo tenere il campo dopo il loro pareggio, malgrado una direzione di gara non proprio accettabile. Nella seconda parte l’arbitro ha fischiato a senso unico, non potevamo mai salire. Per completare ha poi assegnato un penalty contro di noi che ha lasciato tutti di stucco, compresi i nostri avversari”.

Poi Mignona ha fallito il rigore “e alla fine il nostro Pignataro – prosegue Sportillo – grazie ad una giocata di Caputo che ha sbalordito tutti quanti, ha mandato all’aria ogni previsione realizzando il gol che ha chiuso la gara a nostro favore”.

“Sono veramente contento – aggiunge Sportillo – posso contare su ragazzi eccezionali, nonostante avessimo alcuni elementi al cinquanta per cento della condizione. Vedi Caputo, che ho mandato in campo nell’ultima mezz’ora. Non ci sono i grandi campioni ma persone dotate di buona volontà, capaci di stringere i denti e soffrire. Qualcuno è venuto a congratularsi con me. Ho accettato solo in parte. In campo ci vanno i ragazzi e quando vinciamo il merito è tutto loro. Io cerco di fare meno danni possibile. Ora potremo trascorrere le feste con serenità e penso che lo abbiamo meritato, guardando la classifica che ci sorprende con i suoi 32 punti. La salvezza è ad un tiro di schioppo. Il prossimo turno, alla ripresa del nuovo anno, ci vedrà in campo al Capozza contro il Bisceglie. Faremo di tutto per essere protagonisti di una gara eccezionale. Lavoreremo sino a sabato e poi tutti a casa per un Natale in famiglia”.