CASARANO – Si torna alla vittoria, Gigante e Puglia fanno belli i rossazzurri col Bitonto

casarano abbraccio foto passeri ss

Foto: @Salentosport.net - @E. Passeri

Il Casarano torna alla vittoria e lo fa con un’ottima prestazione davanti al suo pubblico. Nella gara valida per la quindicesima giornata di Eccellenza Pugliese, i rossazzurri si impongono per 2-0 sul Bitonto grazie ai gol, uno per tempo, di Gigante e Puglia. I padroni di casa schierano, dal primo minuto, tre dei quattro nuovi acquisti: Amato, Gigante e Di Rito (De Stradis a disposizione da martedì). Che i ragazzi di mister Toma abbiano gli “occhi della tigre” si nota sin da subito: dopo un tentativo di sinistro dell’argentino Di Rito, respinto con i piedi da Rana, a portare in vantaggio il Casarano è Gigante, al 10′. L’ex Gallipoli si inserisce in area e, servito da Luperto, controlla e calcia con il destro per l’1-0: avvio con i fiocchi per i rossazzurri ed esordio da ricordare per il laterale basso, autore di un’ottima prova.

Il Bitonto si affida alle palle inattive per tornare in partita, ma il colpo di testa di Campanella, a pochi minuti dal gol subito, non crea problemi a Foiera. Tedesco, servito in profondità da Zaminga, prova il pallonetto sul portiere in uscita, ma la sfera non inquadra lo specchio ed il gol del raddoppio non arriva. Raddoppio sfiorato anche in occasione della bellissima azione tra Di Rito e Tedesco, con i due attaccanti che dialogano con tocchi di prima e servono Procida il quale, dal limite, lascia partire un destro terrificante che si insacca alla sinistra di Rana: tutto molto bello, se non fosse per la segnalazione dell’assistente che annulla il gol. Poco prima dell’intervallo un’altra occasione per Tedesco: il numero 11 rossazzurro salta Rana in uscita e calcia in porta, con un difensore neroverde pronto, sulla linea, a respingere la conclusione e negare il gol del raddoppio.

Nella ripresa è sempre il Casarano ad essere pericoloso, con Di Rito che prova in tutti i modi a bagnare l’esordio con il gol: Rana è protagonista di un grande intervento su una conclusione dal limite dell’area del numero 9 rossazzurro che, pochi minuti più tardi, si divora il 2-0 a tu per tu con l’estremo difensore avversario, calciando debolmente. Gli inserimenti di Puglia creano non pochi problemi alla retroguardia ospite: al 59′, il centrocampista calcia al volo dal limite dell’area, ma trova Rana attento a bloccare la sfera mentre, due minuti più tardi, il numero 8 scarica, dalla stessa posizione, un missile sotto la traversa che non lascia scampo al portiere avversario. E’ il gol del raddoppio, meritato, per i ragazzi di Toma. Gli ospiti non creano pericoli alla difesa di casa ed il Casarano amministra il risultato sino al termine della gara: è la fine di un brutto periodo, con la prima vittoria del tecnico magliese che rilancia i rossazzurri.

***

CASARANO – BITONTO 2-0
Reti: 10′ Gigante, 61′ Puglia

Casarano Calcio: Foiera, Gigante, Manisi (80′ Piccinno), Casalino A., Amato, Zaminga, Luperto, Puglia, Di Rito, Procida (85′ Savino), Tedesco (C) (73′ Salvestroni). A disposizione: Casalino M., Rosciglione, Colluto, Mazzeo. Allenatore: Antonio Toma.
U.S. Bitonto: Rana, Barone A. (46′ Pagone), Bonasia, Rubini, Campanella, Fumarola (58′ Roselli), Modesto (C) (70′ Caringella), Martellotta, Terrone, Manzari, Valerio. A disposizione: Vitucci, Pazienza, Barone A., Aloisio. Allenatore: Francesco Modesto.
Arbitro: Scatena di Avezzano

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento