CASARANO – Il Molfetta colpisce due volte i rossazzurri. E la vetta si allontana…

Un gol per tempo e il Casarano va ko. Nel finale Caputo fallisce anche un calcio di rigore

casarano-tifosi_rfrisco

Foto: ©R. Frisco

Fonte: CasaranoCalcio.it |

Ottava sconfitta stagionale per il Casarano, nella trasferta di Terlizzi contro il Molfetta: la squadra di Giusto, nella ripresa, va a segno con Albrizio (su rigore) e Augelli per il 2-0 finale. Mister Sportillo continua a fare i conti con le assenze di Antenucci e Stranieri e, dal primo minuto, c’è Rescio con Schirinzi in panchina: Palma sulla corsia mancina e Marretti nei tre di difesa, in un 3-4-2-1 d’attacco. Buon avvio dei padroni di casa, pericolosi al 5′ con Albrizio, in area, chiuso tempestivamente dalla retroguardia ospite. Le Serpi iniziano a prendere campo e, intorno al 10′, è Caputo il più pericoloso in due circostanze: su punizione dalla sinistra, sventata da Turi sul primo palo e, pochi secondi più tardi, dal limite dell’area dopo una serpentina, con una conclusione centrale. Il Casarano continua a gestire il possesso ma non trova sbocchi per affondare il colpo dell’uno a zero. Dall’altra parte, il Molfetta si affida al solito Albrizio che, verso la fine del primo tempo, tenta la girata dal limite, con Montagnolo attento alla presa sicura. Non accade nulla sino al termine della prima frazione che, dopo 2′ di recupero, si chiude a reti inviolate.

Nella ripresa, padroni di casa vicinissimi al vantaggio al 53′: Roselli impegna Montagnol, costretto alla respinta sulla traversa e, pochi secondi più tardi, è Stefanini a centrare il legno dal limite. Il gol è nell’aria e, al 57′, il Molfetta passa in vantaggio su calcio si rigore: dal dischetto è Albrizio a battere Montagnolo, per l’1-0. Il Casarano tenta di reagire, ma in maniera confusa e disordinata: la prima conclusione della ripresa arriva al 74′, con Palma, in acrobazia, ma non trova la porta da pochi passi. Passano due minuti ed è Quarta a tentare l’azione personale, ma il suo destro a giro è centrale. L’azione riprende e il Molfetta raddoppia: Augelli entra in area e spara sotto l’incrocio, con Montagnolo incolpevole. I rossazzurri rispondono con Caputo, al 79′, ma il suo colpo di testa sfiora il palo alla destra di Turi. Al minuto 84 è proprio l’estremo difensore di casa ad avere la peggio in un brutto scontro di gioco: tempestivo l’intervento dei sanitari delle due formazioni a scongiurare il peggio, con il numero 1 portato fuori in barella dopo aver ripreso i sensi. A Turi vanno i nostri più sinceri auguri di pronta guarigione. Ripreso il gioco, il Casarano sfiora il gol che riaprirebbe i giochi: al 92′, Palma protegge palla in area e calcia di potenza, ma la traversa nega il 2-1. Passano due minuti ed Marretti viene atterrato in area da Savut: sul dischetto c’è sempre Caputo ma, questa volta, l’esito è negativo con la parata del numero 12. Terminati i 5′ di recupero, festa per i padroni di casa e delusione tremenda per il Casarano: ko duro da digerire, in vista del rush finale che vedrà i ragazzi di Sportillo affrontare, in pochi giorni, Gallipoli e Bitonto al Capozza.


Terlizzi (BA), stadio Comunale
Domenica 18 marzo 2018 ore 15.00
Eccellenza pugliese 2017/18 – 26a giornata

MOLFETTA-CASARANO 2-0
RETI: 57′ Albrizio, 77′ Augelli

MOLFETTA: Turi (89′ Savut), Festa, Martinelli, Dentamaro (20′ Stefanini), Pinto, Amoruso, Augelli, Andriano, Albrizio, Roselli, Facecchia (64′ Carella). In panchina: De Luca, Paradiso, Corallo, Lobascio. All. Giusto.

CASARANO: Montagnolo, Maretti, Palma, Zaminga (30′ Lede), Filosa, Casalino, Trovè (46′ Tedesco), Vicedomini, Rescio, Quarta, Caputo. In panchina: Milli, Schirinzi, Tardo, Portaccio, D’Arcante. All. Sportillo.

ARBITRO: Iannella di Taranto (Miceli-Fiore).

NOTE: ammonito Filosa (C). Recupero: 2’pt, 5’st.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati