Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Inizia la preparazione. Geretto: “Il lavoro è al primo posto. Non sbandieriamo inutili propositi”

Sotto un sole cocente, Gabriele Geretto e il suo staff hanno condotto il primo giorno di preparazione per la nuova stagione del Casarano. Sul manto sintetico dello stadio “Basurto” di Racale si è allenato un gruppo nutrito di calciatatori, tra giovani promesse e consolidate realtà, in attesa degli ultimi tasselli che Enzo Sarcinella sta trattando. A questo proposito il ds rossazzurro, afferma: “In perfetto accordo con l’allenatore stiamo completando i quadri in modo d’avere il tempo per una preparazione che comprenda tutti quanti, senza essere soggetti ad un lavoro che va poi fatto conoscere a nuovi arrivati”.

Nessuno sconto per i suoi calciatori da parte di mister Geretto: “Ho spiegato ai ragazzi che per quel che mi riguarda il lavoro è al primo posto dei miei interessi anche perchè nel calcio è la prima cosa da cui puoi attenderti un ritorno. Lavoreremo con intelligenza per trovare l’amalgama ed il gruppo che sono credenziali per vincere. Il nostro lavoro, però, lo faremo con tutta umiltà, senza sbandierare inutili propositi“.

Questo il gruppo di calciatori presenti:
PORTIERI:
Rocco Pellegrino (classe ’84), Francesco Cavalera (classe ’96), Rocco Baglivo (classe ’89), Mattia Reho (classe ’98)

DIFENSORI:
Marco Amato (classe ’80), Andrea Ciurlia (classe ’96), Giuseppe Curto (classe ’96), Alberto Galati (classe ’96), Adrian Liberacki (classe ’94)

CENTROCAMPISTI:
Miha Bradko (classe ’97), Filippo Ciurlia (classe ’83), Angelo De Pascalis (classe ’95), Giuseppe Desiderato (classe ’96), Danilo Luperto (classe ’96), Sebastiano Mele (classe ’97), Francesco Pellegrino (classe ’88), Przemyslaw Jakub Pyrdek (classe ’96), Luca Rosciglione (classe ’80), Antonio Savino (classe ‘ 86), Loran Shehu (classe ’96), Andrea Tarsilla (classe ’96), Luca Vetrugno (classe ’96)

ATTACCANTI:
Abas Salbre Abroubagi (classe ’93), Guy De Guy Akuku (classe ’94), Alessio Castrì (classe ’97), Gianmarco Mongelli (classe ’97), Gianni Pedone (classe ’89), Gianluca Pellegrino (classe ’96)