CASARANO – Incenerito il Grumentum, i quarti di finale di Coppa Italia Dilettanti sono più vicini

Palma e Caputo decidono la gara in Lucania. Il Casarano, mercoledì prossimo, riceverà il Cervinara con cui conduce il girone con tre punti ma avendo una miglior differenza reti. Basterà un pari, quindi, per passare ai quarti

casarano-18-19 ph gigi garofalo

Foto: ©G. Garofalo

Comincia con una vittoria per 0-2 , il cammino del Casarano di mister De Candia nella fase nazionale di Coppa Italia Dilettanti, con i rossazzurri che hanno piegato a domicilio il Grumentum grazie alle reti messe a segno nella prima frazione da Palma e Caputo.

Il Casarano parte con il piede sull’acceleratore, costringendo i padroni di casa a difendersi nella propria trequarti. Al minuto 5 è subito Palmisano a provarci , ma il suo diagonale termina  di poco al  lato; passano solo tre minuti e il Casarano mette la freccia: corner dalla destra di Gennaro Esposito, Palma anticipa tutti e con un preciso colpo di testa batte il giovane Coppola, siglando il punto dello 0-1. Nonostante il vantaggio, le serpi continuano a presidiare la metà campo avversaria, e al 19’ su un’altra bella percussione, il solito Agodirin si vede anticipare da un grande intervento di un difensore avversario; sul capovolgimento di fronte, serve un super D’Aiello per anticipare Scavone lanciato a rete. La costante pressione di rossazzuri, porta i suoi frutti, e al minuto 25 Caputo raddoppia. Palma batte velocemente un calcio piazzato, la sfera arriva sui piedi del fantasista brindisino, che con un bel diagonale sentenzia ancora l’incolpevole Coppola, mettendo dentro un pesantissimo sigillo che vale lo 0-2. Il raddoppio sembra non svegliare i padroni di casa, con il Casarano che continua a gestire la contesa in totale tranquillità, sfiorando sul finire della prima frazione il gol dello 0-3 con Agodirin che dopo una giocata  personale in area , si vede stoppare la sua conclusione da un bell’intervento dell’estremo di casa.

Nella seconda frazione il Grumentum prova quanto meno a riaprire la partita. Al minuto 4 è Falco a provarci dopo una bella azione personale, la palla però termina al lato sotto lo sguardo di un attento Grasso. Al 6’ bella giocata sull’asse Agodirin-Mincica, quest’ultimo da buona posizione non trova il bersaglio grosso sfiorando il palo. Con il passare dei minuti la gara cala d’intensità, il Casarano gestisce bene le sfuriate dei padroni di casa, che a 5 dalla fine vanno vicini al gol con Marra, il suo destro però finisce sul fondo di nulla.
Dopo 5 minuti di recupero il signor Gianmarco Valiati di Crema manda tutti sotto la doccia, consegnando alle statistiche un pesantissimo 0-2 in favore del Casarano, che ora cercherà di staccare il pass per il turno successivo, mercoledì 13 marzo, quando al Capozza ospiterà l’Audax Cervinara, con cui conduce il girone G avendo, però, una miglior differenza reti.


IL TABELLINO

Villa d’Agri – Marsicovetere (PZ), stadio Comunale
mercoledì 6 marzo 2019, ore 14.30
Coppa Italia Eccellenza 2018/19 Fase Nazionale, girone G – 2a giornata

GRUMENTUM-CASARANO 0-2
RETI: 8′ pt Palma, 25′ pt Caputo

GRUMENTUM: Coppola, De Maio, Lobosco, Sgovio, Pellegrini, Possidente, Sambataro (35’ st Siani V), Marra (44’ st Votta), Scavone (38′ st Bramonte), Falco, Mastroberti. A disposizione: Siani, Ambrosecchia, Laterza, Mazziotta, Milano, Grande. All. A. Volini.

CASARANO : Grasso (36’ st Juliano), Lobjanidze, Dall’Oglio (24’ st Vergori), Esposito, D’Aiello, Palma, Palmisano, Rescio (42’ st Cappilli), Agodirin (34’ st Cianci), Mincica, Caputo (21’ st Vicedomini). A disposizione: Iuliano, Diagne, Touray, Di Rito, Presicce. Allenatore: Pasquale De Candia.

ARBITRO: Gianmarco Vailati della sezione di Crema ( Carmine Picariello- Paolo Cipolletta).

NOTE
: Ammoniti; Caputo (c), Marra (G), Dall’Oglio (C). Recupero: 1 pt- 5 st.