ECCELLENZA – Il Brindisi preannuncia ricorso, non omologato il 2-0 per il Molfetta Calcio: il Giudice sportivo

Otto i calciatori squalificati dopo la 21esima giornata. Respinto dalla Corte d'Appello territoriale il reclamo del Mesagne per la partita del 25 novembre contro il San Severo

merito

Foto: Juan Merito (Brindisi), squalificato per un turno

Rese note poco fa le anticipazioni delle decisioni del Giudice sportivo di Eccellenza dopo le partite della 21esima giornata giocate domenica scorsa.

CALCIATORI – Una giornata di squalifica per Jaime Leon Merito (Brindisi), Vito Quacquarelli e Sergio Quercia (UC Bisceglie), Vincenzo Ladogana e Ernesto Dispoto (F. Altamura), Alessandro Scialpi (Barletta), Salvatore Cannito (Molfetta Sportiva) e Mattia Negro (Vigor Trani).

ALLENATORI – Squalifica sino al 14 febbraio per Salvatore Maurelli (F. Altamura).

DIRIGENTI – Inibizione sino al 7 marzo per Nicolò Gialluisi (Terlizzi).

AMMENDE – 600 euro al Brindisi.

Partita Molfetta Calcio-Brindisi (2-0): risultato non omologato in seguito al preannuncio di reclamo del Brindisi.

In merito alla finale d’andata di Coppa Italia Eccellenza tra Corato e Casarano, il Giudice sportivo ha inflitto un’ammenda di 200 euro al Casarano e di cento euro al Corato.

La Corte sportiva d’Appello territoriale, infine, ha respinto il reclamo del Mesagne in merito alla partita interna giocata contro il San Severo il 25 novembre scorso, confermando lo 0-3 a tavolino.

Tropical Store

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati