EVENTI – “Di calcio e amore per Lecce”: gli ottant’anni di Mimmo Renna con un libro celebrativo

L'ex attaccante e allenatore giallorosso, leccese doc, festeggia il traguardo col libro dedicato alla sua carriera "In punta di piedi"

renna-mimmo

Foto: A. Renna

Ottanta anni di calcio e amore per Lecce. Sarà un giorno speciale, il prossimo 3 aprile, per Mimmo Renna, ex calciatore e allenatore giallorosso, che spegnerà le ottanta candeline presso la sala della comunità Cineteatro Antoniano di Lecce. Nell’ambito della serata, che prenderà il via alle ore 18, verrà presentato il libro di Marco Renna dal titolo “In punta di piedi”, dedicato alla carriera di Antonio “Mimmo” Renna. Presenterà Elio Donno.

Mimmo Renna (che ottant’anni di fatto li ha già compiuti lo scorso 2 marzo), leccese doc ed ex attaccante, si formò calcisticamente nel settore giovanile della Fiorentina per poi militare in prestito nella Juventina Lecce e nel Livorno, quindi fu ceduto a titolo definitivo al Lecce, club col quale collezionò, tra il 1957 e il ’59, 34 presenze condite dal 24 gol. In Serie A, poi, vestì le maglie di Bologna, Lazio e Varese per poi chiudere la carriera al Brindisi, dove conquistò, col brasiliano Luis Vinicio in panchina, una storica promozione in B. Da allenatore, tra le altre, guidò il Nardò (nel 1973/74 e nel 1995/96), Brindisi, Lecce, Taranto, Casarano e Toma Maglie.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati