CALCIO AMATORIALE – Salento Mundial, vince l’Arci Lecce ma anche lo spirito di comunità e inclusione sociale

Il triangolare di calcio amatoriale, giunto alla quarta edizione, si èsvolto dal 9 all'11 dicembre al Montefiore di Gallipoli. Vi hanno partecipato anche le rappresentative della Cartias della Diocesi di Nardò-Gallipoli e quella di Terra d'Asilo Sprar San Pietro Vernotico

salento-mundial-edizione-2019

L’Arci Lecce ha vinto la quarta edizione di Salento Mundial, Coppa delle Comunità Migranti, torneo di calcio amatoriale riservato alle comunità residenti in Italia e organizzato da Caroli Hotels e Asd Capo di Leuca. Le partite si sono svolte dal 9 all’11 dicembre presso il Centro Montefiore di Gallipoli. Oltre all’Arci Lecce, vi hanno partecipato la Caritas Diocesi di Nardò-Gallipoli e Terra d’Asilo Sprar San Pietro Vernotico.

A fare incontrare le diverse comunità migranti (che provengono da Gambia, Mali, Guinea, Costa d’Avorio, India, Pakistan, Senegal e Somalia) ci ha pensato l’evento gastronomico Salento Mundial Food Festival, coi giocatori protagonisti ai fornelli e intenti a preparare e condividere i piatti tipici della loro terra, nelle cucine dei Caroli Hotels.

L’evento, si legge nella nota stampa diffusa dagli organizzatori, è stato ideato per creare uno spazio di incontro innovativo in Salento che valorizzi e promuova la cultura dello sport inteso come veicolo di promozione sociale e culturale, che favorisca la comunicazione e rafforzi le relazioni; valorizzare e promuovere la cultura identitaria delle Comunità e, allo stesso tempo, l’interazione e l’integrazione tra le stesse; costruire un luogo privilegiato di dibattito interculturale, di confronto e informazione su tematiche relative all’inclusione sociale, alla cittadinanza e alla lotta a ogni forma di discriminazione.

Un riconoscimento speciale è stato assegnato all’Asd Rinascita Refugees della Cooperativa Rinascita di Copertino, presieduta da Antonio Palma e allenata da Vincenzo Nobile, formazione che milita nel torneo di Terza Categoria di Maglie. L’iniziativa rientra nel progetto nazionale denominato Rete! aviato nel 2015 dalla Figc col Settore Giovanile e Scolastico, finalizzato a faorire i processi di inclusione e integrazione attraverso il calcio, che coinvolge 500 minori stranieri richiedenti asilo negli Sprar italiani.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati