CALCIO AMATORIALE – Liquidata anche la Dinamo Bastelli, Salentodorica a punteggio pieno nel Csi Bologna

SalentoDorica 2016-2017

Foto: Salentodorica 2016-17

Si è giocata venerdì scorso la seconda giornata di campionato CSI bolognese di calcio a sette. Nel girone C, la SalentoDorica ha avuto la meglio sulla Dinamo Bastelli, vincendo per due a zero, dopo una partita equilibrata e giocata bene da ambedue le formazioni.

Al Cavina di Borgo Panigale, mister Willy Chirivì schiera tra i pali Rodolfi, in difesa capitan Scarpetti e Alessio Chirivì, a centrocampo Angelini, sulle fasce Conti e Choufi, in attacco Sebasta. A disposizione Maggio, Ezzyad e Totaro.

La SalentoDorica parte organizzata e molto attenta in difesa, cercando di imporre il proprio gioco ma la Dinamo Bastelli, squadra composta da giocatori giovanissimi, non intende subire e si gioca la partita a viso aperto. Il primo tempo è avido di emozioni e le due squadre si fronteggiano soprattutto a centrocampo. L’attacco della Dinamo Bastelli punge ma non affonda i colpi grazie ad una difesa salentina granitica che non regala nulla gli avversari. Dal lato opposto, l’attacco giallorosso si imbriglia nelle maglie avversarie e Sebasta, pur facendo tanto movimento, sembra non riuscire a capitalizzare le azioni sporadiche costruite dai salentini. Il primo tempo termina così a reti inviolate.

Nella ripresa la SalentoDorica sembra più pimpante. Mister Chirivì organizza la squadra minuto per minuto senza risparmiare le corde vocali. L’ingresso di Totaro ed Ezzyad rivitalizza le iniziative giallorosse ma, il marocchino, si perde più volte in fase di finalizzazione. A metà ripresa, Sebasta riprende il posto da pivot e mister Chirivì sposta Totaro sulla fascia in sostituzione di un Choufi poco splendente. E mentre in difesa capitan Scarpetti fa la voce grossa non sbagliando un colpo, al quindicesimo, da un calcio di punizione dal limite, calciato da Sebasta, arriva il vantaggio della SalentoDorica.

La Dinamo Bastelli si riorganizza subito e chiude la SalentoDorica nella propria metà campo ma un Rodolfi in splendida forma nega più di una volta il gol agli avversari. A cinque dal termine, rientra in campo Choufi al posto di Totaro con mister Chirivì che preferisce lasciare in campo un ottimo Conti, più efficace in fase difensiva. E dopo pochissimi secondi dal rientro in campo, Choufi, anticipa un avversario a centrocampo rubandogli il pallone, si invola verso la porta e trasforma con un piatto siglando il gol del due a zero e riaccendendo una prestazione fino ad allora poco brillante. Sul due a zero la SalentoDorica si chiude e subisce un po’ troppo la Dinamo Bastelli senza, però, subire gol e chiudendo il match con le reti inviolate. Finisce così due a zero per gli uomini di Willy Chirivì che raccolgono il secondo successo in altrettante gare con sette gol all’attivo e solo uno al passivo.

SalentoDorica prima in classifica, quindi, dopo una partita non entusiasmante ma giocata con grande generosità da parte di tutta la squadra.

Prossimo match dopodomani sera, venerdì 4 novembre contro i New Runt al campo Siro di Bologna.

Marco MONTAGNA
Giornalista pubblicista dal 2012, fondatore e direttore responsabile di SalentoSport, collaboratore di Tuttomercatoweb dal 2009, corrispondente per Piazzasalento dai Comuni di Melissano, Racale e Alliste dal 2011 al 2017, collaboratore per la redazione sportiva del Nuovo Quotidiano di Puglia dal 2015.

Articoli Correlati