Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CALCIO AMATORIALE – Diesel-Salentodorica, travolto il Rasora

Nella 19/a giornata del campionato CSI provinciale di Bologna la Salentodorica vince contro il fanalino di coda Rasora per 13-3. Netta la differenza tecnica e la motivazione fra le due squadre e risultato che, alla fine, non delude le aspettative.

Sul campo di via Lirone a Castel Maggiore, la Salentodorica si presenta in formazione forzatamente rimaneggiata. Priva della maggior parte dei suoi uomini i giallorossi si trovano ad affrontare il Rasora con Spaziani come portiere d’emergenza, in campo nonostante la tallonite, e Mr. Scarpetti in versione difensore centrale affiancato da Fooud Ezzyad. Spinelli, il neo acquisto, a centrocampo, i fratelli Chirivì sulle fasce e Grasselli unica punta.

Dall’altra parte un Rasora che con soli quattro punti in classifica prova ad impensierire la capolista e ci riesce dopo pochi minuti quando Willy Chirivì perde palla a centrocampo nel tentativo di superare un avversario in dribbling, quest’ultimo fa pochi passi e calcia dalla tre-quarti un bolide che Spaziani vede solo in fondo al sacco. Uno a zero per il Rasora e partita inaspettatamente in salita.

Ma passa poco e Spinelli sigla il pari mettendo a segno la prima rete in maglia giallorossa. La rimonta la completa subito dopo Willy Chirivì che sigla il due a uno con un tiro da fuori area facendosi perdonare la leggerezza commessa poco prima. Nella prima frazione di gara vanno a segno poi Grasselli, Alessio Chirivì, ancora Spinelli, Ezzyad e tre volte Willy Chirivì. Sul finire poi il Rasora sigla il gol che chiude il primo tempo sul risultato di 9-2 per i salentini.

Nella ripresa il gioco si fa più noioso, la Salentodorica gestisce la partita e trova ancora i gol del capitano Alessio Chirivì, Scarpetti e una doppietta di Willy Chirivì che porta a sei i suoi gol nel match. Il Rasora trova poi, prima dello scadere, su punizione, il gol del definitivo 13-3. Degno di nota il dodicesimo dei giallorossi, siglato da Willy Chirivì, che rappresenta il centesimo gol della Salentodorica nel suo primo campionato CSI.

Salentodorica che fa il suo dovere in una partita affrontata, comunque, con la giusta concentrazione, nonostante l’avversario fosse davvero poco capace di impensierire gli uomini di Mr. Scarpetti.

Prossimo match martedi 19 aprile ore 22.00 al campo Virtus di via Valeriani a Bologna contro il Querciabuca, secondo in classifica. Basta un pari ai salentini per portare a casa la vittoria del campionato con due giornate di anticipo e prepararsi quindi, con tranquillità, ai play-off che decretaranno la squadra campione provinciale.