Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

L’AVVERSARIO – Genoa, Malesani: “Non siamo ancora brillanti”

Non è scuro in volto, ma neanche soddisfatto mister Malesani, a margine del pareggio a reti bianche con il Lecce. "Dal punto di vista dell'impegno non ho da rimproverare nulla ai miei calciatori. E' chiaro che, in fase offensiva, potevamo creare qualche occasione da goal in più, però c'è anche la prestazione dell'avversario che non va snobbata. La Serie A è un campionato difficilissimo, bisogna sempre essere umili e non dare per scontato che con il Lecce si vince".

L'ex allenatore del Bologna elenca ciò che gli è piaciuto del suo Genoa. "Ho visto una squadra in palla, che ha sviluppato il suo gioco. Frey non ha fatto un intervento. Non siamo ancora brillantissimi perché qualche giocatore deve entrare nei meccanismi o trovare la condizione. Dobbiamo guardare avanti cercando di fare più punti possibili, talvolta anche senza esprimere un gran calcio. Arriverà il momento in cui la squadra sarà più bella da vedere, bisogna avere pazienza".