Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

EVENTI – Dalla Serie A alla Terza Categoria, al “Bianco” di Gallipoli un grande abbraccio per Luca Mele

Una grande giornata di calcio, di sport ma soprattutto di beneficenza si è tenuta ieri allo stadio Antonio Bianco di Gallipoli, teatro di una gara benefica tra un team capitanato da Fabrizio Miccoli e una compagine di ragazzi gallipolini. Le due squadre sono legate da una profonda amicizia verso Luca Mele, ragazzo che da alcuni anni porta avanti un importante lotta contro una brutta malattia.

La partita si è conclusa con il punteggio di 4-2 in favore degli Amici di Luca, ma, risultato a parte, ciò che ha colpito maggiormente è stata la grande testimonianza d’affetto da parte di tutti i presenti.

La FC Melissano del presidente Donato Greco, squadra militante in Terza Categoria, ha voluto presenziare in maniera attiva all’evento, rendendosi protagonista di un’importante donazione verso quello che, per diversi anni, è stato un grande compagno di squadra. Anche il mondo della Serie A non ha voluto far mancare l’affetto nei confronti di Luca, con Roberto D’Aversa ex centrocampista del Gallipoli e attuale allenatore del Parma, che, seppur non presente per i noti impegni lavorativi, ci ha tenuto in modo particolare a far sentire la sua vicinanza verso un grande amico.

Ricche di commozione le parole a fine partita di due big del calcio salentino come Guillermo Giacomazzi e Fabrizio Miccoli: “Il primo grande ringraziamento va a tutto il pubblico che nonostante le avverse condizioni climatiche ha voluto presenziare all’evento – ha detto un emozionato Miccoli -, un grande grazie a chi ha voluto contribuire a questa iniziativa, a chi ne ha preso parte in maniera attiva. Luca è un ragazzo straordinario e merita questo e molto di più e il suo sorriso – conclude -, vale più di ogni altra cosa”.

Di seguito alcune immagini della giornata di ieri.