CALCIO – Clamoroso, Pellè cacciato dalla Nazionale. Il mancato saluto a Ventura gli è costato caro

Foto: Graziano Pellè (@giornalettismo.com)

All’indomani del buon pareggio (per l’esito più che per la prestazione) per 1-1 con la sempre temibile Spagna, l’atmosfera nel ritiro della Nazionale Azzurra è fortemente scossa da una notizia di quelle importanti, sebbene fosse già nell’aria da tempo: Graziano Pellè è stato escluso dal gruppo in vista della prossima gara con la Macedonia.

La decisione federale è di quelle forti e decise come non ne si vedevano da tempo, ma appare giusta e quasi scontata in seguito a quanto accaduto nel corso del match che l’Italia ha disputato allo “Juventus Stadium”. Era il minuto cinquantanove quando il tecnico Giampiero Ventura ha richiamato l’attaccante salentino il quale, dopo aver lasciato il campo sostituito da Ciro Immobile, ha tirato dritto verso la panchina, ignorando volutamente il braccio teso del suo mister intento a salutarlo e incoraggiarlo dopo una prestazione non certo all’altezza.

Dopo il brutto gesto, nel postpartita sono arrivate prontamente le scuse del 9 di Monteroni, che però non hanno influenzato più di tanto le decisioni in casa Italia, come dimostra il comunicato ufficiale della FIGC di pochi minuti fa che di seguito riportiamo: “Il commissario tecnico Gian Piero Ventura, d’intesa con la Figc, ha deciso di escludere il calciatore Graziano Pellè dalla lista dei convocati per la gara con la Macedonia in programma domenica 9 ottobre a Skopje, per il comportamento irrispettoso tenuto al momento della sostituzione durante la gara di ieri con la Spagna. Far parte della Nazionale comporta infatti la condivisione di valori e l’assunzione di atteggiamenti consoni alla maglia azzurra, a partire dal rispetto nei confronti dello staff, dei compagni di squadra e dei tifosi. Il calciatore farà ritorno oggi nel proprio club di appartenenza”. Dopo il rigore-beffa con Neuer, ecco un altro scivolone da cui Pellè dovrà rialzarsi al più presto.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • sport-come-trovare-forma-senza-traumi SPORT – Le misure di sostegno alle asd e alle ssd previste per l’emergenza Coronavirus

    Il Governo Conte, nel D.L. 23/2020, ha previsto, tra le altre cose, anche alcune misure di sostegno a favore delle associazioni sportive dilettantistiche (asd) e società sportive dilettantistiche (ssd) iscritte al registro Coni o alla sezione dedicata allo sport paralimpico (Cip) da almeno un anno. Saranno erogati finanziamenti destinati a fronteggiare l’emergenza Coronavirus con queste…

  • festa-sport-copertino SPORT – Le linee guida ministeriali da applicare per la ripresa delle discipline: ecco il documento integrale

    Con un documento di ieri, 3 maggio, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha trasmesso al Coni e al Comitato paralimpico le linee guida finalizzate a fornire e indicazioni generali e le cosiddette “azioni di mitigazione”, utili ad accompagnare la ripresa dello sport di natura individuale dopo il lungo periodo di lockdown per l’emergenza Covid-19….

  • conte-giuseppe CRONACA – Via alla “fase 2”: le disposizioni per lo sport del nuovo decreto

    Si è chiusa pochi istanti fa la conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Ci sono novità, in particolare, per le attività motorie e sportive e per gli atleti professionisti e dilettanti ma di comprovato interesse nazionale (esempio: gli atleti che preparano le Olimpiadi). “Sono un appassionato di calcio come tantissimi italiani – ha…

  • angeli-quartiere-lecce SOLIDARIETÀ – Checco Moriero e Fabrizio Miccoli, gli Angeli di Quartiere in prima linea per le famiglie leccesi

    Fabrizio Miccoli e Checco Moriero, ma anche tanti altri ex campioni, sono scesi in prima linea per promuovere una raccolta fondi destinata all’associazione leccese Angeli di Quartiere, impegnata per consegnare pacchi di viveri di prima necessità alle famiglie più bisognose di Lecce, duramente messe alla prova dall’emergenza Coronavirus. All’appello dei due campioni salentini hanno risposto…

  • lauro-franco LUTTO – È scomparso il giornalista RaiSport Franco Lauro

    Lutto nel mondo del giornalismo sportivo. Si è spento a Roma, poche ore fa, Franco Lauro, notissimo giornalista Rai, grande esperto di calcio e basket (memorabile il suo “Trrrrripla!”). Lauro aveva solo 58 anni e sarebbe stato vittima di un infarto. Nato nel 1961 a Roma, fece la gavetta in radio e tv capitoline. Entrò…