VOLLEY B2/m – Martina passeggia sul Cicciano, 0-3

Sono passati venti giorni dall’ultima gara ufficiale ma per la Pallavolo Martina il copione non è cambiato: arriva una vittoria netta anche nella trasferta infrasettimanale di Cicciano, un successo che riporta al secondo posto i biancoazzurri con due punti di vantaggio sulla coppia Alessano e Casarano e una partita da recuperare. Un passo importante verso il primo obiettivo stagionale, ovvero il superamento di quota 37, i punti collezionati dal Martina nella scorsa stagione, obiettivo ormai distante una sola lunghezza.

La gara di Cicciano, valida come recupero della 15° giornata, non doveva esser presa sotto gamba e così è stato. I locali non hanno concesso nulla nel primo parziale battagliando punto su punto sino a cedere di sole due lunghezze. Alla lunga, però, il valore tecnico del Martina l’ha fatta da padrone e i parziali eloquenti del secondo e terzo parziale parlano di un incontro condotto con intelligenza sino al 3-0 finale.

Il primo parziale sarà il più difficile dell’incontro per i biancoazzurri. Sin dall’inizio le squadre si studiano e il vantaggio ospite resta ancorato su un +2 incerto. 6-8 al primo tecnico che si ampia relativamente grazie all’ace di Schena (12-15) che costringe i locali al primo discrezionale. Nitti mantiene i tre punti di distacco sul 18-21 e il Martina sembra poter chiudere costringendo ancora i locali al time out sul 23-18 ma il rientro in campo è veemente per il Cicciano che con un 4-1 di parziale si riporta sotto (22-24). Stavolta è Coach Spinelli ad interrompere il gioco, permettendo a capitan Magrì di siglare il 25-23 finale al rientro in campo.

Stesso cannovaccio nel secondo e terzo parziale, ma solo nelle fasi iniziali. Il Martina gioca punto a punto ampliando il vantaggio nella seconda parte dei set. Nitti e Mazzarelli danno il +2 al Martina (4-6) ma il Cicciano resta incollato a una lunghezza al primo tecnico (7-8). Giorgio amplia il gap e al secondo tecnico si è già sul +6. I locali non riescono a fermare la buona vena in attacco di Nitti e Lo Re, che costringono il Cicciano a collezionare solo tre punti dopo il secondo tecnico. Il 13-25 finale parla di uno scatto ‘feroce’ dei biancoazzurri che non trovano ostacoli. Sempre pochi punti di vantaggio per gli ospiti nella fase iniziale del terzo set (5-8 di Nitti), ma l’atteggiamento e la convinzione non cambiano. I locali fermano il gioco sul 7-11 ma il muro di Giorgio del 9-16 chiude di fatto l’incontro. Dal rientro in campo è solo Martina. Lo Re (9-18), D’Amico (9-22) e un attacco sbagliato del Cicciano (9-25) chiudono la gara con un 9-0 di parziale per gli ospiti che parla di una gara attenta e in discesa.

Il ritorno alle gare è prolifico per il Martina, quindi, che incamera altri tre punti fondamentali e che mercoledì 22 si recherà ancora una volta in Campania per affrontare il recupero della 16° giornata contro il Verditalia S. Marzano sul Sarno, su terreno di gioco di Scafati. Con umiltà e concentrazione si punterà ad acquisire altri punti per allungare la striscia positiva e superare quella quota 37 dalla quale, poi, partiranno le spinte per il raggiungimento di altri importanti obiettivi.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati