VOLLEY A2/m – Medico ha la medicina per l’Aurispa: “Pazienza, nervi saldi e dare tutti qualcosa in più”

Momento delicato per l’Aurispa Alessano. Le tre sconfitte consecutive hanno minato le certezze del gruppo ma il coach biancazzurro, Sandro Medico, predica calma: “Abbiamo dato fiducia al gruppo che ha primeggiato in B1, nel quale continuo a credere fermamente, ma sapevamo che sarebbe servita pazienza, in quanto non ci si cala come d’incanto in una realtà di alto livello come la Serie A2. Purtroppo – afferma –, abbiamo dovuto fare a meno di Bolla quando stavamo giocando un buon volley ed avevamo trovato il giusto equilibrio, ma questo non è l’unico problema con il quale stiamo facendo i conti, in quanto un processo di maturazione avviene per tappe e non in un sol colpo. Bisogna, quindi, tenere presenti i presupposti di partenza”.

Quello con il Tuscania potrebbe essere un crocevia importante per la stagione dell’Aurispa. “In questo momento delicato dobbiamo tenere i nervi saldi ed allo stesso tempo cercare di dare tutti qualcosa di più – sottolinea il coach biancazzurro –. Se siamo ultimi significa che il nostro standard attuale è un gradino più basso del necessario. La strada da percorrere è quella del lavoro in palestra per limare tutti i difetti emersi ed esaltare i pregi che ci sono”.

Infine, Medico chiede aiuto ai tifosi: “L’auspicio è che gli appassionati salentini continuino ad esserci vicini come hanno fatto sino ad ora e sono convinto che sarà così”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati