VOLLEY A2/m – Alessano, Venneri recrimina: “All’inizio quasi inesistenti. E quella chiamata fuori su Jeliazkov…”

aurispa alessano

Foto: @Aurispa Alessano

Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia |

Il ko contro il Tuscania non è proprio andato giù al numero uno dell’Aurispa Alessano, Massimo Venneri, che ha molto da recriminare, in particolare contro alcune decisioni dell’arbitro. “Peccato per quel pallone fischiato contro alla fine – esordisce il massimo dirigente biancazzurro – , avremmo meritato il 2-2 e nella peggiore delle ipotesi portato a casa un punto che in trasferta ha un valore importante. Invece usciamo dalla sfida di Montefiascone con un triste verdetto. Non so spiegarmi cosa sia successo ai ragazzi ad inizio di partita, in campo erano quasi inesistenti. Poi con coraggio e orgoglio, dopo le sostituzioni effettuate dal tecnico Bramato, la squadra si è ripresa e ha cominciato a giocare. Non c’è stata storia nel terzo parziale, quando gli avversari forti del 2-0 sono calati lasciandoci l’iniziativa. Molto combattuta l’ultima frazione, c’è rammarico per la conclusione di Jeliazkov chiamata fuori, saremmo passati sul 23-24 con la situazione a nostro favore, affidando le speranze di vittoria al tie break”.

Il presidente dell’Aurispa Alessano, tuttavia, confida in un pronto riscatto nell’immediato futuro: “I prossimi due impegni casalinghi consecutivi dovranno servire a riscattare la battuta d’arresto con Tuscania, in modo da arrotondare il bottino in graduatoria”, conclude Venneri.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • la-rocca VOLLEY B2/f – Magik Copertino, dal Maglie ecco il colpo La Rocca

    Jessica La Rocca è l’ultimo acquisto, in ordine di tempo, della Volley Magik Copertino in vista del prossimo torneo di B2 femminile. Centrale, proveniente dal Volley Maglie, la giocatrice originaria di Fondi è una classe 1988 per 187 cm d’altezza e ha alle spalle un lungo curriculum. Cresciuta nel Gaeta, ha giocato per diversi campionati…

  • balestra-cosimo-volley VOLLEY A2/m – Leverano ha il suo palleggiatore: Balestra è gialloblù

    Classe 1988 per 190 cm. Classe ed esperienza per il nuovo palleggiatore della BCC Leverano. Cosimo Balestra arriva dall’ottima esperienza ad Ostuni, dopo aver girovagato per tutta la Puglia e non solo: Martina, Putignano, Fasano, Torricella, Locorotondo, Alberobello, Gela, Torre, Talsano sono le tappe di una carriera significativa tra B e C che ora conosce…

  • kaio-volley-alessano VOLLEY A2/m – Aurispa Alessano, ecco il brasiliano Kaio: è il nuovo schiacciatore

    Kaio Silvestre de Oliveira Ribeiro, più semplicemente #KR6, è il nuovo schiacciatore dell’Aurispa Alessano. Il ds Claudio Ciardo ha puntato sul talento brasiliano per sostituire il polacco Lipinsky, che lo scorso anno ha fatto molto bene. Kaio è alto “solo” 191 cm, ma ha una grande esplosività, che sfrutta al massimo per far male alle difese avversarie. Miglior schiacciatore al…

  • Serie A2 logo VOLLEY A2/m – Ufficializzati formula e gironi. Lecce provincia-record con Alessano, Taviano e Leverano

    Ancor prima di iniziare è già annata record quella della Serie A2 di volley maschile per il Salento. Nel giorno dell’ufficializzazione di gironi e formula, il dato che sale alla ribalta è che quella di Lecce è la provincia più rappresentata nel secondo campionato italiano grazie alla presenza di Alessano, Taviano e il neo promosso…

  • albano-chiara VOLLEY B2/f – Magik Copertino ancora attivissimo, firma anche Chiara Albano

    Si susseguono le operazioni di rafforzamento per la Magik Volley Copertino. L’ultima riguarda la giovane centrale Chiara Albano, proveniente dalla Planet Volley Catania, originaria di Porto Cesareo, classe 1999 per 185 cm d’altezza. Albano ha mosso i primi passi nella squadra della sua città per poi passare a Leverano dove ha giocato un campionato di…

Lascia un commento