Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY A2/f – Cutrofiano, impresa fallita: Roma vince e festeggia la promozione

C’era da fare un’impresa. Ma l’impresa è fallita. Si chiude mestamente la stagione del Cuore di Mamma Volley Cutrofiano al cospetto di Roma, trascinata dall’ex Asja Cogliandro, vincitrice al Pala Cesari in tre set e matematicamente promossa nella massima serie.

Poco da fare per le Pantere salentine che necessitavano di vincere, anche in cinque set, contro la lanciatissima formazione capitolina, per tenere a bada il ritorno del Soverato.

I numeri dicono tutto e confermano la serie calante di Avenia e compagne, intrapresa da diverse settimane a questa parte. I parziali sono abbastanza netti a favore delle romane, che festeggiano meritatamente il successo e il traguardo A1.

Una stagione, comunque, positiva per Cutrofiano, capace di qualificarsi alla Pool Promozione (racimolando, però, solo cinque punti) dopo una prima fase più che soddisfacente. Ci sarà, ovviamente, tempo per i bilanci e per le decisioni da prendere, ma il nome di Cutrofiano e del Salento, grazie alla bella stagione delle Pantere, è stato più che onorato.

IL TABELLINO

CUORE DI MAMMA VOLLEY CUTROFIANO 0
ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY 3

(12-25, 23-25, 12-25 – 1h06′)

CUTROFIANO: Ferrara (L), Tarantino ne, Avenia 5, Lerario (L) ne, Quarchioni 7, M’Bra 6, Castaneda 9, Menghi 4, Rizzieri 0, Salviato 0, Morciano 0, Caneva 6, Gorgoni 1. Coach: Carratù.

Errori in battuta 8; ace 3; ricezione 34% (perf. 22%); attacco 31%; muri 2.

ROMA: Adelusi ne, Finizio (L) ne, Bucci ne, Purushaj 0, Spirito (L), Guiducci 1, Consoli ne, Papa 9, Giugovaz ne, Arciprete 15, Cogliandro 13, Rebora 7, Decortes 11, Diop 1. Coach: Cristofani.

Errori in battuta 10; ace 10; ricezione 60% (perf. 30%), attacco 44%; muri 7.

ARBITRI: Zingaro e Di Bari.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA

(foto: Quarchioni contrastata da Cogliandro e Guiducci – ©Coribello-SalentoSport)