VOLLEY B1/f – Maglie, un’alzatrice di esperienza: ecco Giulia Della Rosa

"Arrivo con entusiasmo e gran voglia di lavorare, ma anche di divertirmi e sono certa che Maglie rappresenta un’ottima opportunità"

della-rosa-giulia_arillo

Foto: G. Della Rosa (©A. Rillo)

Fonte: Ufficio stampa Volley Maglie |

Il puzzle inizia ormai ad assumere una forma ben definita. L’ultimo pezzo che va ad incastrarsi nel roaster del Volley Maglie 2017-2018 disegnato dal diesse Antonio Mattei è una pedina di gran valore. Chi la conosce sa bene che rappresenta una garanzia assoluta di affidabilità, un vero pezzo da novanta della categoria. I dirigenti rossoblu infatti stamani hanno comunicato di aver perfezionato l’accordo con l’esperta Giulia Della Rosa, 33 anni, 186 centimetri di altezza, che per un’alzatrice sono tanti, friulana della provincia di Udine essendo nata a San Daniele del Friuli. Lo scorso anno è stata nella cabina di regia della Pallavolo 80 Brindisi in B2, ma da queste parti la conoscono tutti molto bene per le tre intense stagioni trascorse a Cutrofiano dal maggio 2013 al maggio 2016, dove partendo dalla storica promozione in B1 (2013-2014) ha poi continuato sempre recitando da protagonista nelle due stagioni successive, diventandone una bandiera.

Dopo quattro derby con la maglia delle pantere, la trentatrenne friulana è pronta per nuove appassionanti sfide, stavolta con la maglia rossoblu del team del presidente Bavia. “Se è vero che nella vita non si finisce mai di imparare, aggiungo che anche nello sport non si finisce mai di migliorarsi – esordisce al telefono Giulia Della Rosa dalla sua Udine, dove sta trascorrendo un periodo di relax in famiglia –. Arrivo con entusiasmo e gran voglia di lavorare, ma anche di divertirmi e sono certa che Maglie rappresenta un’ottima opportunità”. Andando a ritroso nella sua carriera pallavolistica, iniziata tra le fila della squadra locale, Libertas San Daniele, spicca il suo debutto in B1, ancora quindicenne, tra le fila della Camst Pav Udine. Un cammino di crescita proseguito a Pordenone, Ariano, Cadelbosco e poi ancora Udine, dove nel 2010 arriva la chiamata in A2 di Soverato per due stagioni nella seconda serie nazionale. Dalla Calabria nel 2012 punta poi verso la Puglia, sempre in A2, per far tappa a San Vito dei Normanni. Da quel momento la nostra regione eserciterà su di lei tutto il suo fascino, se è vero che dopo cinque anni dopo è ancora da queste parti e a Cutrofiano e Brindisi, ora aggiunge la tappa di Maglie.

“Anche mia mamma ci scherza su dicendo che ormai sono per metà salentina – aggiunge la nuova palleggiatrice magliese –. Giù mi trovo bene e non nascondo di essermi ormai innamorata della vostra regione, che fa la differenza per qualità della vita e calore umano. A Maglie mi aspetta una nuova avventura e sono pronta a viverla al meglio”. Di lei scrivono che sia palleggiatrice insolita per la sua altezza, astuta e brava in contrattacco, molto forte a muro, dove ritroverà le manone e la stazza della sua ex compagna di squadra a Cutrofiano, Valeria Diomede, insieme alla quale è pronta a ricomporre una vera e propria muraglia, che talvolta si trasforma in un incubo per le attaccanti avversarie. La forte atleta friulana va ad assortire le soluzioni tattiche sulle quali punta il tecnico Giandomenico, formando una coppia davvero molto ben attrezzata in palleggio, un lusso per la categoria, dove alle energie e alla freschezza della talentuosa Giulia Compierchio, è pronta ad assicurare esperienza, intelligenza tattica e centimetri. Alzi la mano chi tra i tecnici della B1 non farebbe di tutto per avere una cabina di regia di qualità con due giocatrici di questo calibro, per un mix che in campo può diventare irresistibile. “Di lei mi hanno colpito il suo notevole spessore morale, la sua intelligenza, la sua sensibilità, ma soprattutto la sua umiltà e la sua voglia di migliorarsi ancora, nonostante non sia più agli inizi della carriera – confessa l’allenatore magliese –. Trovare tutte queste qualità in un’atleta non è affatto facile e allora non ho voluto perdere l’occasione di averla con noi. Sono certo che con Giorgia Compierchio formerà una coppia completa sotto ogni punto di vista, tecnico, tattico e caratteriale e i benefici gioveranno su tutto il gruppo”. Giandomenico lo sa bene. Sapendo usare le redini, lei come tutti i cavalli di razza, arriva dritta al traguardo.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • volley-alezio nov 19 VOLLEY D/m – Alezio, cinque su cinque: archiviata in un’ora la pratica Marittima

    Quinta vittoria su cinque gare per la Volley Alezio Caseificio Timan. Archiviata la pratica Marittima in meno di un’ora con tre parziali dai contorni abbastanza eloquenti. Dopo aver vinto il primo parziale per 25-20, i ragazzi di mister De Giorgi hanno replicato nel secondo set, chiudendolo sul 25-16, facendo poi accademia nel terzo, archiviato lasciando…

  • olimpia-sbv-galatina-logo VOLLEY C/m – Sbv Galatina, contro Ruffano va tutto storto

    Una brutta prestazione quella della Salento Best Volley Galatina di mister Dicillo che, al cospetto di un avversario abbordabile come il Ruffano, fa dimenticare quanto di buono aveva espresso una settimana prima contro il forte sestetto del Grottaglie. L’approccio è timoroso, le conclusioni risentono di questa condizione ed è difficile superare il muro avversario. Di…

  • showy-boys-galatina-volley-logo VOLLEY D/m – Showy Boys Galatina implacabili anche contro Bcc Leverano

    Una Showy Boys Volley Galatina cinica quella che, nella quinta giornata del campionato regionale di serie D, ha conquistato i tre punti contro il Volley Calimera Bcc Leverano. È bastata appena un’ora di gioco ai ragazzi di mister Nuzzo per festeggiare la vittoria al cospetto di una bellissima cornice di pubblico. Dopo l’ultima partita casalinga…

  • volley-galatone-dic-19 VOLLEY C/m – Galatone, che grinta! Battuta la vice capolista Mesagne al quinto set

    Spettacolo ed emozioni a iosa nel big match andato in scena al Palazzetto dello Sport di Sannicola, dove la Camer Gas & Power Volley Galatone si è imposta per 3 a 2 sulla Apulia Diagnostic Mesagne, al termine di una gara combattuta e giocata fino all’ultimo pallone, in occasione della quinta giornata del campionato nazionale…

  • VOLLEY B/m – È super-Galatina! Efficienza Energia corsara a Napoli, è primo posto

    Seppur in condivisione con il Marigliano, corsaro a Tricase al quinto set, mister Stomeo e il suo gruppo si godono l’aria della vetta, nonostante la vittoria di Napoli non sia stata proprio l’espressione del bel gioco. Lo avevamo anticipato alla vigilia quanto la SACS NAPOLI fosse pericolosa tra le mura amiche, sempre determinata emai doma,…