VOLLEY – Green Galatone, doppio brindisi. In D steso il San Vito, la femminile batte Monteroni

Grazie all'importante successo la compagine maschile è sempre più prima in campionato

green-volley-galatone

Fonte: Ufficio Stampa Green Volley Galatone |

Una domenica da incorniciare quella appena trascorsa dalla Green Volley Galatone, con entrambe le compagini maggiori del sodalizio presieduto da Giuseppe Giuri vincenti nelle rispettive gare casalinghe al Pala Colitta. In mattinata è stata la Seconda Divisione Femminile a regalare ai propri tifosi la gioia della quarta vittoria nel campionato provinciale. Il giovane gruppo guidato da mister Danilo Porco si è imposto sulla Monteroni Volley per 3 set a 0, tornando così al successo dopo un digiuno durato tre giornate.

Contro il fanalino di coda del torneo capitan Marta Calò e compagne non sbagliano, riuscendo tra buoni momenti di gioco e qualche sbavatura ad avere ragione delle avversarie: 28-26, 25-9 e 25-23 i parziali del match che portano così le bianco-verdi a 12 punti (al pari della formazione di Surbo), dopo otto gare giocate. “Un buon risultato di cui siamo felici. Restano però da risolvere alcune carenze tecnico-tattiche che in alcuni tratti ci fanno giocare male. Ci sarà tempo per crescere” commenta mister Porco, che è già con la testa alla prossima giornata, in cui, di nuovo in casa, le ragazze ospiteranno in uno scontro diretto tutto da seguire proprio la compagine della Frimarc Sport Surbo: fischio d’inizio alle 11.

Festeggia un trionfo anche la squadra maschile impegnata nel girone B del Campionato Regionale di Serie D: il team alla corte di coach Rudy Alemanno alla quarta giornata di ritorno si impone con un sonoro 3 a 0 sui giovanissimi avversari arrivati a Galatone da San Vito dei Normanni. È la quindicesima vittoria stagionale riportata dai bianco-verdi, che rimangono in testa alla classifica del girone a 43 punti, con sei lunghezze di vantaggio sulla Bcc Leverano.

La “Scuola Pallavolo San Vito” quasi non ha voce in capitolo nei primi due set, che vedono la squadra di casa imporsi sulle ali dell’elevazione-monstre del laterale Aristide De Bitonti rispettivamente per 25-13 e 25-11. Nell’ultima frazione di gara gli ospiti provano a sfruttare il calo di tensione, ma la Green tiene e chiude il tabellino sul 25-21, con un primo tempo di Sandrino Seclì che manda tutti sotto la doccia. Dopo domenica scorsa, ancora una volta il Pala Colitta ha visto entrare in campo tutti gli uomini a disposizione di Alemanno, compreso il giovanissimo Gabriele Potenza, classe 2004, al suo esordio tra i convocati in prima squadra. Ma sembra finito il tempo degli scherzi, con le ultime sette gare in programma che decreteranno l’esito della stagione: si parte dal big match di sabato prossimo, quando capitan Dantoni e compagni saranno ospiti del Cutrofiano, quarto in classifica, per un derby che regalerà forti emozioni nella giornata in cui si affrontano anche la seconda e la terza della classe: Leverano e Mesagne.

QUI RISULTATI E CLASSIFICHE.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati