VOLLEY B1/f – Cinque set per una vittoria pesante e intrisa di sudore, Maglie mette ko Scafati

Sugli scudi una Soleti strepitosa, autrice di 21 punti, che festeggia nel migliore dei modi il suo 21esimo compleanno

volley-maglie ph a rillo

Foto: le ragazze della Volley Maglie (©Rillo)

Alla fine ad avere la meglio è stata la grande voglia di riscatto del sestetto della Nissan Maglie dopo la brutta performance siciliana della settimana prima a Santa Teresa. Una partita tutta da vivere con cinque set che sono stati un susseguirsi di emozioni. Nissan sugli scudi, ma onore delle armi ad uno Scafati robusto e tenace. Più che un match è sembrato un giro sulle montagne russe: le ospiti partono di slancio e passano a condurre nel conto set, per poi subire il ritorno delle magliesi che si riportano in parità. Le salernitane non si scoraggiano e ripartono a testa bassa, trascinate da una Sollo a tratti irrefrenabile e tornano a condurre sul 2-1. Nel momento più difficile ecco spuntare la reazione d’orgoglio che tutti si aspettavano da capitan Diomede e compagne, che in un crescendo caratteriale riaprono la contesa, irrompono nel quinto set giocando da grande squadra e seppur con gli straordinari, fino al 18-16, realizzano il capolavoro. Una vittoria intrisa di sudore che poggia su una convincente prestazione del collettivo.

Nel tabellino di fine gara spicca ancora una volta il bottino di una Soleti sempre strepitosa (21 punti), che festeggia nel migliore dei modi il suo compleanno e i 16 punti al centro di Valeria Diomede, tornata sui suoi migliori standard di rendimento. Merita però un elogio speciale anche l’opposta Marta Romano (10 punti), inseritasi da pochissimo nei meccanismi del gioco ma che resta pur sempre una garanzia di affidabilità, senza infine dimenticare l’eccellente lavoro in ricezione e difesa del libero Federica Vittorio, atleta esemplare dal valore immenso, che in ogni gara recita da protagonista. Dopo l’ultima deludente trasferta, c’era bisogno di ritrovare la pallavolo abituale che solo Giandomenico sa costruire, fatta di sacrificio, attenzione e determinazione e questo successo era proprio ciò di cui c’era bisogno, per il quale bisogna esprimere un plauso a tutte le ragazze rossoblu, comprese quelle che sono entrate a partita in corso, come la Della Rosa, finanche a chi da bordo campo, come Muci e Savoia, non ha mai fatto mancare il proprio incoraggiamento alle compagne. Insomma è stato bello ritrovare la Nissan da combattimento tanto cara ai propri supporters. Si volta pagina con fiducia, per ben figurare sabato prossimo nel confronto tutto salentino a Cutrofiano.


NISSAN MAGLIE – GIVOVA SCAFATI 3-2
(20-25, 25-22, 17-25, 25-16, 18-16)

Nissan Maglie: Della Rosa 1, Compierchio 1, Basciano 6, Diomede 16, Romano 10, Vanni 11, Soleti 21, Vittorio (L), Muci (n.e.), Savoia (n.e.) All. Emiliano Giandomenico
Givova Scafati: Santin 2, Sollo 21, Vinaccia 16, Modena (L), Mercieca, Manzano 9, Miceli 1, Sannino 3, Alikaj 6. All. Bruno Napolitano

Arbitri: De Pascale (Turi) e Buonviso (Acquaviva delle Fonti).
Durata set : 26’,29’,27’,22’,27’. totale : 131’
Note: Maglie : battute sbagliate 9, battute vincenti 4, muri 15, attacco 28 %, ricezione positiva 54 %, ricezione perfetta 34 %.
Scafati: battute sbagliate 13, battute vincenti 3, muri 11, attacco 26 %, ricezione positiva 59 %, ricezione perfetta 32 %.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati