Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: Olimpia SBV Galatina (archivio)

VOLLEY B/m – SBV Galatina, orgoglio e furore agonistico nel recupero contro Pol. Matese

Fiammate di orgoglio e d’amor proprio si sono concretizzate tra le fila dell’Olimpia Sbv Galatina nell’affrontare la Polisportiva Matese, nel recupero infrasettimanale della 21esima giornata del campionato di Serie B di volley.

Chi pensava di assistere, soprattutto gli scettici e i detrattori, ad una prova priva di mordente, incolore ed inutile ai fini di una classifica asfittica, ha dovuto ricredersi. La compagine di mister Monaco è scesa in campo con tanta energia fisica nei garretti, riserva preziosa dell’ultima ma infruttuosa gara disputata a Casoria, ed una carica mentale positiva che è mancata in tante altre occasioni.

Con l’indisponibilità dell’ultima ora di De Lorentis, le pedine a disposizione dell’allenatore galatinese si sono ulteriormente ridotte a tre unità (Dantoni, De Matteis e Palumbo), potendo assicurare solo cambi obbligati in alcuni specifici ruoli.

Ed allora ecco Zanette (ancora a corto di allenamenti) piazzarsi in diagonale al regista, D’Alba, Buracci ed un recuperato Pacelli attaccare da posto quattro con licenza di offendere in pipe, Rossetti e De Micheli a svettare da posto tre, un esplosivo Apollonio ad incernierare una difesa che ha necessità di non essere forata.

Mister Scappaticcio risponde con D’Amicis al palleggio in opposizione a Mugnolo, Conte e Facchetti laterali, Citro e Boiano centrali e Raffaele libero.

I set – Slancio iniziale firmato dai due centrali di casa Rossetti e De Michelis, con Pacelli e Buracci che alimentano il vantaggio per un 12-9 che un attivo Facchetti ribalta portando i suoi sul 17-18. Buracci riagguanta una momentanea parità, poi Mugnolo svetta con una doppia murata che vale il 19-22. Time out bluceleste che carica a molla l’attacco galatinese. Zanette, l’errore al servizio di Conte ed un ace di Buracci limano il distacco ad una sola lunghezza (21-22). Mister Scappaticcio congela il gioco con la prima delle due sospensioni a disposizione, ma Pacelli è letale dividendo il punto numero 22 con una strepitosa difesa di Apollonio e poi, in proprio, firma il 23-22. L’ultima sospensione chiesta dal tecnico casertano non ferma un efficace Pacelli (8 punti a referto) che lascia all’ace di De Micheli il punto della vittoria del set (25-23).

II set – Come nella precedente frazione di gioco Rossetti e De Micheli vengono privilegiati dalla distribuzione di D’Alba che poi piazza il muro del 7-6. ProvanoConte e Citro a contenere gli avversari, ma un break di +6 firmato da un doppio Rossetti e Pacelli tengono a distanza l’attacco in pipe di Conte (16-10). Mugnolo non è ficcante e lascia il posto a Simolo, Minichiello rileva in regia D’Amicis, Buracci e De Micheli stoppano Conte per il 20-13. L’allungo finale è tutto galatinese con Pacelli, Rossetti che si assegna con 6 punti la miglior realizzazione tra i suoi e con Zanette che mette il sigillo per il 2-0 (25-18).

III set – Forzano le conclusioni gli avanti ospiti tentando di fermare lo strappo iniziale dell’Olimpia Sbv(7-2)ma incorrono in una serie di errori. Simolo rileva Mugnolo, Zanette e Pacelli concludono positivamente (12-7), seguiti a ruota da un triplice Buracci che risponde agli attacchi di Facchetti e Conte. Pericolosamente l’attacco aut di Pacelli avvicina i casertani(16-15) che però non riescono più a concludere positivamente, forzando le loro conclusioni che terminano fuori campo. Il +8 per la squadra di mister Monaco avvicina i galatinesi alla vittoria tranquilla e meritata che Pacelli suggella con il 25-16.

IL TABELLINO

OLIMPIA SBV GALATINA-POLISPORTIVA MATESE 3-0
(25-23, 25-18, 25-16)

Galatina: Zanette 9, De Matteis, Dantoni, D’Alba 1,Palumbo (L), Apollonio (L), Pacelli 15, Buracci 10, De Micheli 8, Rossetti 9. All. Monaco, Vice Montinari.

Piedimonte Matese: Facchetti 12, Conte 10, Citro 6, Mugnolo 3, Raffaele (L), Boiano 2, D’Amicis 1, Simolo 1, Occhibove, Guardabascio, Massaro (L), Miselli, De Martino. All. Scappaticcio.

Arbitri: Cinquepalmi, Filomeno.

(US Olimpia Sbv Galatina, Piero de Lorentis)

VOLLEY B/m GIRONE H

CLASSIFICA: Galatone 58 – Grottaglie, Leverano 54 – Joivolley Gioia 51 – Marigliano 35 – Taviano, Pomigliano 34 – Comcavi Meta T.A. 29 – Pozzuoli 28 – Casoria 26 – Athena NA 18 – Olimpia SBV Galatina 16 – Pol. Matese 14 – Mesagne 11.

PROSSIMO TURNO (15-16 apr.): Grottaglie-Athena NA, Marigliano-Taviano, Joivolley Gioia-Casoria, Mesagne-Leverano, Pomigliano-Pozzuoli, Comcavi Meta T.A.-Pol. Matese, Olimpia SBV Galatina-Galatone.