Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY B/m – Leverano, in scioltezza anche contro Turi: e sono dieci su dieci!

La BCC Volley Leverano batte con un netto 3-0 l’Arrè Formaggi Turi nel recupero dell’ultima giornata della prima fase, rinviata lo scorso 27 marzo, e firma l’en plein: dieci vittorie in altrettanti match disputati dalla formazione di coach Andrea Zecca che vince a mani basse il girone I2 di serie B.

Nell’ultima apparizione di questa prima parte di stagione il tecnico gialloblù si affida al sestetto titolare, composto da Orefice, Balestra, Sergio, Scrimieri, Serra, Galasso e Barone libero. Sul versante opposto coach Difino manda in campo Fuentes, Mingolla, Giorgio, Furio, Lanzillotta, Leonardo Lacatena e Traversa come libero.

I padroni di casa partono subito forte e vanno sul 3-0, ma gli ospiti replicano e con il muro su Galasso portano la sfida in parità sul 4-4. Lo schiacciatore gialloblù manda out l’attacco che vale il sorpasso a favore di Turi per il 6-8. Il turno al servizio di Serra rimescola le carte e l’ace del centrale di coach Zecca rimette la sfida in parità sul 10-10. Nella fase centrale del game la BCC Leverano sembra in grado di scappare, con i muri di Galasso e Serra per il 16-14, ma viene sempre ripresa da Turi. Il servizio di Fuentes, in particolar modo, crea serie difficoltà alla ricezione leveranese; così si passa in un attimo dal 18-14 al 18-17. Sono gli ultimi tentativi degli ospiti di restare aggrappati al set che Scrimieri chiude con un sontuoso muro per il 25-20.

L’avvio del secondo parziale è di marca gialloblù con due ace, rispettivamente di Scrimieri e Orefice per il 7-3. Turi lentamente si spegne, coach Difino prova a ravvivare i suoi con qualche cambio, inserendo Alessio Lacatena in cabina di regia, ma i risultati non migliorano e il game va  verso l’epilogo con l’errore in attacco di Leonardo Lacatena che spedisce sulla rete il servizio di Fuentes per il 25-13. Senza storia l’ultimo parziale con Balestra che va al servizio e ci resta fino all’8-0, contraddistinto da un ace del palleggiatore, da un muro della coppia Sergio-Scrimieri, da un attacco di Orefice e da altri due muri di un inarrestabile Scrimieri. Poi via alla girandola di sostituzioni con coach Zecca che dà spazio ai fratelli Cagnazzo, Savina, Dimastrogiovanni e Negro, per quest’ultimo prima apparizione assoluta in stagione.

Ed è sempre un muro di Scrimieri a chiudere i conti con un inequivocabile 25-8 in poco più di un quarto d’ora che chiude la pratica Arrè Formaggi Turi. Ora la BCC Leverano si gode qualche settimana di riposo in attesa di conoscere la sfidante della seconda fase.

IL TABELLINO

BCC LEVERANO 3
ARRE’ FORMAGGI TURI 0

(25-20, 25-13, 25-8)

LEVERANO: Dimastrogiovanni 0, Savina 0, Cagnazzo G. 4, Galasso 4, Balestra 2, Barone (libero), Pisanelli ne, Sergio 7, Scrimieri 13, Orefice 17, Cagnazzo S. 4, Serra 4, Negro E. 1. Allenatore: Zecca

TURI: Cassano 0, Chimenti ne, Fuentes 5, Giorgio 5, Dammacco (libero), Lacatena A. 0, Scio ne, Furio 3, Mingolla 0, Lanzilotta 5, Traversa (libero), Pagliarulo ne, Mancino 1, Lacatena L. 4. Allenatore: Difino

ARBITRI: Papapietro e Chiechi

Durata set: 23′, 20′, 17′

Errori in battuta: Leverano 12, Turi 6; Ace: Leverano 6, Turi 1; Muri vincenti: Leverano 12, Turi 3

(fonte: Alessio Quarta – U.S. Leverano Volley)