Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY A3/m – Napoli vince su Casarano in quattro set, tanto da recriminare per i rossazzurri

Arriva il secondo ko consecutivo per la Leo Shoes Casarano Volley che contro il Napoli esce sconfitta in quattro set, sprecando nel terzo e quarto parziali importanti situazioni di vantaggio.

I rossoazzurri hanno tanto da recriminare perché hanno dimostrato per buona parte della gara di poter portare via punti pesanti dal Pala Siani ma puntualmente si sono disuniti nel momento in cui c’è stata la possibilità di mettere a segno la zampata decisiva,

Passi in avanti a livello di gioco rispetto all’uscita di Bari ma il bottino di punti, anche questa volta, è stato pari a zero e nella fase cruciale della stagione questo non lascia dormire sonni tranquilli a mister Licchelli

L’inizio della sfida è tutto di marca partenopea; Casarano parte malissimo e così i padroni di casa scappano via nel punteggio. Pian piano Peluso e compagni ricuciono il gap e a quota ventidue ristabiliscono la parità. Ad avere la meglio dopo una serie combattuta di vantaggi è il Napoli (30-28).

Il secondo parziale è un monologo della Leo Shoes con Peluso e compagni che fanno loro il set con l’eloquente punteggio di 25-10.

La formazione ospite continua a spingere forte anche nel terzo set: Lugli, Baldari e Giuliani imperversano in attacco e a muro ma sul 15-19 in loro favore arriva il blackout che non ti aspetti, con il braccio che inizia a tremare. Napoli ne approfitta e con un ace di Starace chiude a suo appannaggio il set (25-23).

Ad inizio quarto set Lugli (infortunato) lascia il posto a Quarta. I ragazzi di mister Licchelli provano a rimanere in partita e si trovano a condurre sino a metà set di tre-quattro lunghezze ma anche in questa occasione si disuniscono e lasciano via libera ai padroni di casa che chiudono set e match in loro favore (25-20).

Obbligo di riscatto mercoledì nel recupero contro il Marcianise: la Leo Shoes non può più sbagliare.

(US Volley Casarano)

IL TABELLINO

NAPOLI-CASARANO 3-1
(30-28, 10-25, 25-23, 25-20)

NAPOLI: Quartarelli, Saccone 4, Starace 17, Leone 2, Monda (L), Calabrese 1, Malanga ne, Cefariello 13, Ardito (L), Frankowski 19, Montò 2, Martino 4, Piscopo ne, Piccolo ne. All. Calabrese.

CASARANO: Martinelli, Peluso 1, Miraglia 9, Ciardo 1, Lugli 18, Quarta 3, Carta (L), Licitra, Pepe 2, Tommasi, Baldari 12, De Micheli (L) ne, Giuliani 21. All. Licchelli.

Arbitri: Marotta, Stancati.

VOLLEY A3/m GIRONE B

RISULTATI (giornata 5 rit.): Palmi-Macerata 3-2, Napoli-Casarano 3-1, San Giustino-Bari 3-0, Aurispa Lecce-Modica 0-3, Fano-Sorrento 3-1, Lagonegro-Marcianise 3-0, riposa Sabaudia.

CLASSIFICA: Macerata 40 – Lagonegro 34 – Fano 33 – San Giustino 32 – Palmi 28 – Modica 25 – Napoli 22 – Sorrento 21 – Casarano 19 – Aurispa Lecce 18 – Sabaudia 17 – Bari 16 – Marcianise 13.

PROSSIMO TURNO (4 feb.): Casarano-Fano, Bari-Palmi, Macerata-Lagonegro, Sorrento-Aurispa Lecce, Marcianise-San Giustino, Modica-Sabaudia. Riposa Napoli.