Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY A2/f – Befana agrodolce per Cutrofiano, il Macerata la spunta al fotofinish

Qualche dolcetto ma anche un po’ di carbone nella calza della Cuore di Mamma Volley Cutrofiano, battuta al quinto set in quel di Macerata nel recupero della settima giornata di ritorno giocato ieri nel palasport di Fontescodella. Partita combattutissima con le marchigiane avanti nel primo set, chiuso sul 25-20, poi riprese nel secondo, dopo un lunghissimo parziale vinto ai vantaggi dalle salentine. Nuovo vantaggio per Macerata nel terzo (25-19), mentre nella quarta frazione non c’è stata partita (11-25). Al quinto, poi, parte bene Cutrofiano che va avanti di due, ma subisce il ritorno delle padrone di casa che recuperano il gap, si portano avanti di un punto a metà tie-break e chiudono sul 15-12 in circa due ore di gioco. Il punto colto nelle Marche, comunque, permette alla formazione di coach Carratù di conquistare la vetta della classifica a 29 punti, a pari merito con Vallefoglia. Il campionato, dopo qualche giorno di pausa, riprenderà il 17 gennaio con la gara interna da giocare contro Soverato.

CLASSIFICA: Cutrofiano 29 (giocate 13) – Vallefoglia 29 (13) – Soverato 24 (13) – Ravenna 21 (12) – SG Marignano 21 (13) – Martignacco 15 (13) – Talmassons 15 (13) – Macerata 14 (10) – Montecchio 3 (14).


IL TABELLINO

CBF BALDUCCI HR MACERATA-CUORE DI MAMMA CUTROFIANO 3-2
(25-20, 24-26, 25-19, 11-25, 15-12 – 1h59′)

MACERATA: Pomili, Martinelli 7, Usberti ne, Giubilato, Renieri 1, Pirro 3, Lipska 27, Peretti 2, Mancini 7, Maruotti 17, Rita 1, Galletti 1, Sopranzetti (L), Bisconti (L). Coach: Paniconi.

CUTROFIANO: Ferrara (L), Tarantino ne, Avenia 3, Marra (L) ne, Panucci 8, Quarchioni 15, M’Bra 5, Castaneda 27, Menghi 9, Rizzieri, Salviato, Morciano ne, Caneva 5, Gorgoni ne. Coach: Carratù.

ARBITRI: Proietti-Cruccolini.