Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY C/m – Martano, si punta grosso sui playoff: domenica c’è il Cerignola

Si riparte da dove ci si era lasciati, ovvero dalla sala pesi della “Palestra Oasi Fitness Club” di Calimera. Da qui partì l’avventura a settembre della formazione del Martano di coach Stomeo, che oggi ricomincia con la preparazione muscolare per lo sprint finale in vista dei playoff per la promozione in B2, per scrivere un altro pezzo di storia del volley.

“Stiamo seguendo un programma di allenamento che è mirato esclusivamente ai playoff, programma che prevede tre sedute a settimana in sala pesi e lavoro tecnico-tattico nel palazzetto nei restanti giorni”. Queste le parole di coach Stomeo, che, insieme a mister Montinaro e allo staff della palestra, hanno cucito per ogni atleta uno specifico programma volto a recuperare acciacchi, infortuni e tono muscolare. Così tra tabelle di pesistica e percentuali di carico, la Asd Don Bosco Martano tira le somme della pre-fine stagione: “Abbiamo centrato, da matricole, un obiettivo importante, ora resta l’altra metà per non lasciare l’opera incompleta”, le parole del presidente del sodalizio Franco Amato, che affiancato dal vice presidente Enrico Giannuzzi, aggiunge che “siamo stati belli ed imperfetti, ovvero consci di non aver sfruttato appieno le nostre potenzialità, e di aver lasciato per strada qualche punto che alla fine dei conti ha fatto la differenza nella classifica alta del campionato, nella lotta al primo posto. Ora ricominciamo da capo, e possiamo creare le condizioni per far accadere quello che ci sembra solo un sogno, in maniera molto più efficace di quanto immaginiamo, perché siamo una formazione compatta e lo abbiamo dimostrato per tutto il campionato, superando tantissimi ostacoli”.

Queste le parole, infine, del centrale e capitano della formazione martanese Francesco Tundo: “Ci siamo misurati con tutto e tutti, ci siamo allenati duramente e ora siamo qui per confrontarci con le migliori di questo campionato, consci che dipende solo da noi, e che possiamo toglierci qualche sassolino dalla scarpa. So quanto impegno ci mettiamo durante tutta la settimana per allenarci e so quanto è importante questo momento per poter raggiungere questo traguardo. Dico questo perché tutti noi ci teniamo a regalarci e regalare ulteriori soddisfazioni”,

Appuntamento quindi per domenica 27 aprile ore 18.30 al palazzetto di Martignano per gara 1 dei quarti di finale playoff contro il Cerignola, per assistere dal vivo ad ogni minuto di questo finale di campionato emozionante.