VELA – “Il mare che unisce”, dal Salento all’Albania con l’evento Uisp

"Oltre all’aspetto puramente sportivo la manifestazione assume un grande valore anche sotto l’aspetto sociale e culturale" afferma il presidente Liaci

vela-generica-ss-giannuzzi

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni alle regate veliche che rientrano nel progetto “Il mare che unisce”, manifestazione organizzata per il quinto anno consecutivo dalla Uisp di Lecce con il patrocinio del Consolato Italiano a Valona. Due le rotte che saranno percorse dalle imbarcazioni sull’asse Salento-Albania. “Vele per la Cultura” prevede la partenza da Gallipoli – S. Maria di Leuca verso Valona, per giovedì 17 maggio. Venerdì 18, poi scatterà “Vele a Est” che porterà i partecipanti da Otranto a Valona. Grazie alla collaborazione con il Ministero della Difesa dell’Albania, gli equipaggi anche quest’anno potranno pernottare nella splendida isola di Saseno, solitamente off limits ai turisti.

Come sottolinea Vincenzo Liaci, presidente del comitato provinciale Uisp di Lecce, “oltre all’aspetto puramente sportivo la manifestazione assume un grande valore anche sotto l’aspetto sociale e culturale. Oltre alla raccolta di materiale scolastico destinato alle associazioni che si occupano di minori che vivono situazioni di disagio, quest’anno sarà lanciata una raccolta fondi per aiutare la Scuola Superiore di Arte e Musica di Valona, con la quale si è già avviata una collaborazione quando due anni fa ha partecipato alla manifestazione il gruppo musicale Banda Adriatica”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati