Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TIRO CON L’ARCO – A Merine il 1° Trofeo “Loredana Agostinacchio”: in palio le qualificazioni per Rimini ’23

Domenica 13 marzo, al bocciodromo comunale di Merine, si svolgerà il primo Trofeo “Loredana Agostinacchio”, valido per la qualificazione al prossimo Campionato italiano indoor 2023 di tiro con l’arco.

L’appuntamento è dedicato alla memoria della mamma di un arciere della Evo Archery Team di San Cesario, società organizzatrice dell’evento, grande appassionata di questo sport.

Potranno gareggiare atleti di tutte le classi e divisioni. Le gare si terranno in un ambiente adattato alla presenza di pubblico. Ritrovo fissato per le ore 9; tre i turni di gara, previsti per le ore 9.30, ore 13 e ore 16.30. Sono attesi circa 70 partecipanti da Puglia e regioni limitrofe.

Per la Evo Archery Team di San Cesario di Lecce saranno in gara Benedetto Didonna, Mauro Liaci, Romeo Liaci, Angela Sicuro, Giulia De Leo e Rebecca Trianni, reduce dal Campionato italiano svoltosi a Rimini a febbraio. Tra le altre società presenti: Arcieri del Basso Salento di Spongano, Arcieri di Arneo, Archery Club Veglie.

“Nonostante le restrizioni – afferma il tecnico della società, Romeo Liacii nostri atleti non hanno mai smesso di allenarsi, dimostrando un vero e proprio amore verso questa disciplina sportiva. Sono veramente orgoglioso di loro e fiducioso di riuscire a conquistare sempre più posti per Rimini 2023″. Si accederà all’impianto previa esibizione di Green Pass rafforzato.