RUGBY – Stagione finita definitivamente: niente Scudetto, promozioni, retrocessioni

Una decisione ufficializzata dalla Federugby nella giornata di ieri, 26 marzo, per: 1. tutelare della salute di tutti; 2. far vedere come il rugby sia pronto a rispondere eticamente alle condizioni del Paese; 3. permettere alle società di operare in chiarezza per i programmi futuri

Rugby Gorima Trepuzzi-ph mariaelisa

Il Consiglio Federale della Federugby ha deliberato, nella giornata di ieri, 26 marzo, la sospensione definitiva della stagione in corso, con la conseguente mancata assegnazione dei titolo di Campioni d’Italia e il blocco di promozioni e retrocessioni.

Decisione che “non ha precedenti”, come si legge sul sito ufficiale della federazione, basata su tre argomentazioni: 1. tutela della salute dei giocatori di ogni età, delle loro famiglie e della comunità; 2. mostrare come il gioco del rugby sia pronto a rispondere eticamente alle condizioni complessive del Paese, duramente sfidato sul piano sanitario ed economico; 3. consentire ai Club di ogni livello di operare in regime di chiarezza rispetto alle attività previste nei prossimi mesi.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati