RUGBY – Tigri baresi domate, lo Svicat Campi balza in vetta. E di San Martino…

Prestazione maiuscola della Svicat Rugby che si riprende la vetta della classifica in solitaria proprio a discapito delle Tigri Bari, imponendosi in casa con un perentorio 38 a 7.

Davanti agli occhi del solito caloroso pubblico di casa, i ragazzi di Spampinato dimostrano già dal primo secondo di gara maggiore concentrazione e un gioco più fluido. Al 3' minuto è il mediano Fabrizio Romano che con un drop in mezzo ai pali sblocca il risultato sul 3 a 0. Al 28' Romano su punizione allunga il risultato sul 6 a 0, ma poco dopo la Svicat prende il largo segnando due mete con il capitano D'Oria e con Tardio; Romano trasforma solo la prima. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 18 a 0.

La seconda frazione di gioco si apre con la seconda segnatura di giornata di Paolo D'Oria non trasformata da Romano; purtroppo però la retroguardia del Campi, complice una disattenzione di troppo, consente a Giuseppe Santoro del Bari di schiacciare la palla oltre la linea di meta con la seguente trasformazione di Pastore. Ma il riscatto arriva poco dopo, il solito D'Oria da autentico protagonista della partita segna, tra il tripudio generale, la meta che assegna il bonus offensivo.
Non contenti, i ragazzi del presidente Camilli attaccano ancora un Bari ormai sconfortato, e vanno in meta grazie all'estremo Croitoru con il solito romano che trasforma e un minuto più tardi su punizione fissa il risultato finale sul 38 a 7.

Il campionato ora riprenderà, dopo un turno di riposo, domenica 11 novembre; presso il Campo Federale di Trepuzzi, la Svicat Rugby incontrerà la squadra locale adesso seconda in classifica. Per l'occasione coach Spampinato recupererà Francesco De Gioia che ha scontato i 3 turni di squalifica inflittigli nella prima giornata.

***

Formazione Svicat: Croitoru, Maci, D'oria, Pagliara Fed., Pagliara Fab., Romano, Mendrino, Tardio, Corbascio, Signore G., Serio, Sgnore D., Semeraro, Zotti, Zazzera.
In panchina: Leuzzi, Rapanà, Palma, Camilli, Capoccia, Brillantina, Cassone.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati