Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PALLAMANO B/m – Sogliano Lions, stop in casa del Putignano

(di Marco GIANNOTTA) – Dopo i tre risultati utili consecutivi, frutto di due vittorie ed un pareggio esterno, sopraggiunge una sconfitta per i Lions HB Sogliano Cavour. I soglianesi soccombono davanti all’Uisp ‘80 Putignano, terza forza del campionato, ancora in corsa per la qualificazione diretta ai quarti di finale dei playoff di promozione. Nonostante la brutta sconfitta la competizione sportiva è stata molto avvincente, a livello delle più grandi partite di pallamano, dimostrando ancora una volta la spettacolarità di questo sport che purtroppo a molti è sconosciuto. Cronaca: in avvio di gara gli ospiti, condotti dal mister Realmonte, tecnico storico dell’ex Italgest Casarano, vincitore di uno scudetto, spiccano per la loro determinazione e sicurezza. Grazie ad una difesa molto aggressiva e attacchi veloci colpiscono ripetutamente la difesa salentina, portandosi sul 7 a 4. Mister Dollorenzo gioca subito il timeout, ma i cambi effettuati non portano ai risultati sperati, anzi, gli ospiti accelerano e, con un parziale di 6 a 2, chiudono il primo tempo sul 13 a 6 in proprio favore.

L’intervallo fa bene ai soglianesi che rientrano in campo con un piglio migliore, più aggressivi in difesa e convinti in attacco. La squadra si posiziona molto bene in campo e il distacco si affievolisce fino al meno 4, riaprendo la partita. Tuttavia i Lions HB Sogliano Cavour, anche a causa delle grandi capacita tecniche del portiere ospite, sbagliano diverse palle che gli avrebbero permesso di raggiungere gli avversari e giocarsi il tutto per tutto a fine gara. Nel frattempo il Putignano mette a segno le poche occasioni affiorate grazie all’importante apporto del terzino Cianciaruso, fino al 17 a 22 finale.

Mister Dollorenzo a fine gara: “Abbiamo svenduto un tempo intero ai nostri avversari e loro non si sono fatti pregare due volte. Siamo stati nervosi, disuniti e poco propensi al sacrificio. Nel secondo tempo invece abbiamo giocato come sapevamo, aggressivi e organizzati, e il punteggio ne ha beneficiato. Peccato, perchè nonostante il blasone degli ospiti abbiamo giocato perfettamente alla pari per tutto il secondo tempo, replicando la grande gara giocata all’andata”.

Christian Romano nel dopo partita: “Purtroppo non siamo riusciti ad entrare da subito nell’ingranaggio del gioco, ritrovandoci a fine primo tempo in una situazione abbastanza difficile. Nel secondo tempo ho fortemente apprezzato la reazione dell’intera squadra, partendo dalle scelte strategiche, anche di turnover, messe in campo dal nostro mister, fino alla reattività che abbiamo dimostrato non arrendendoci e giocando come veri Lions fino a fine gara. Stiamo migliorando e continueremo a lottare per conquistarci la vittoria”. Sabato si conclude la regular season ad Altamura, contro la seconda in classifica e subito dopo si comincerà a preparare il turno preliminare di playoff in terra campana.

***

ASD PALLAMANO UISP ’80 PUTIGNANO – SOGLIANO LIONS 22-17

ASD Pallamano UISP Putignano: Laterza V. 1 ,Montaldo , Notarangelo P ., Notarangelo A 4 , Mezzapesa ,Cianciaruso 8 , Santoro, Laterza L. 3, Laera , Campanella 1, Morano , Bombara , Lippolis, Notarangelo D. 5, All. Realmonte.
Lions HB Sogliano Cavour: Sedile , Maggio , Torsello , Antonica 3 , Astore 4, De Santis 1, Carbone , Stefanizzi ,Doria 1, Romano 3, Pendinelli, Antonaci 3, Pedone 1 , Bartolomeo 1, All. Dollorenzo
Arbitri: Potenza – Amendolagine
Spettatori: 150 Circa

Show CommentsClose Comments

Leave a comment