MOTORI – Petracca (Casarano Rally Team), obiettivo centrato al ‘Castiglione Torinese’. A Ugento si chiude la stagione col “3° Terre Joniche”

Il casaranese Petracca centra il sesto posto di categoria (e 51esimo assoluto) nel 3° Rally Day di Castiglione Torinese. Sulla Pista Salentina di Torre San Giovanni di Ugento, domenica prossima, terza edizione del Formula Challenge "Terre Joniche"

Petracca-Gioelli-Foto Magnano-Cast-Torinese-2019

Foto: Petracca-Gioelli (@Elio Magnano)

Obiettivo raggiunto, anche se in condizioni atmosferiche proibitive, per il pilota casaranese Federico Petracca, alfiere della Casarano Rally Team, in gara nel 3° Rally day di Castiglione Torinese nello scorso weekend, chiuso al sesto posto di categoria e al 51esimo assoluto, insieme al suo fido navigatore Adriano Gioelli e a bordo di Renault Clio Williams ProdE7 preparata da Motultech Racing.

La pioggia ha reso insidiosi i 170 chilometri del tracciato, costringendo il driver di Casarano ad una guida accorta ma intelligente, con l’obiettivo di portare la macchina al traguardo. A Petracca, quindi, è andata la vittoria nella categoria in Coppa Rally AciSport di Settima Zona, nonché il premio come concorrente giunto nel Torinese da più lontano. “Portare la vettura al traguardo ed accumulare esperienza erano i nostri obiettivi per questa gara e li abbiamo raggiunti – dice Petracca -. Adesso ci aspetta un periodo di riposo dovuto alla pausa agonistica di fine anno, nel corso della quale però cercheremo di stilare il programma della prossima stagione”.

Intanto, domenica 1° dicembre si chiude la stagione motoristica con la terza edizione del Formula Challenge “Terre Joniche”, organizzato dalla Salento Motor Sport, in programma domenica scorsa ma poi rinviato per maltempo. La prova si correrà sulla Pista Salentina di Torre San Giovanni (Ugento) ed è valida anche come Campionato Italiano Formula Challenge Aci Sport, come Campionato Grande Salento – Trofeo Dgr Group e come Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata. Il tracciato prevede quattro giri sul percorso di 1.370 metri.

Tra i favoriti ci sono Nunzio Fanelli di Sava, il pluri campione italiano di slalom, il campano Luigi Vinaccia e il lucano Carmine Coviello.

La scuderia Max Racing schiera i seguenti piloti: il leccese Paolo Boccadamo nella Racing Start su Citroen Saxo Vts; il casaranese Emanuele Martina su Peugeot 106; il casaranese Francesco Negro su Fiat 600; il pilota di Castrignano de’ Greci, Antonio Paglialunga, su Fiat 600; il casaranese Marco Legittimo su Peugeot 106 A6; infine, il leccese Daniele Perulli su Peugeot 205 Adb.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati