MOTORI – La Salento Motor Sport protagonista assoluta nel “1° Minislalom Costa del Sole”

salento-motor-sport

La scuderia automobilistica Salento Motor Sport ha presenziato al “1° Minislalom Costa del Sole – Trofeo Dlmtech”, con un nutrito gruppo di equipaggi. La gara automobilistica disputata lo scorso weekend a Marittima di Diso, inserita nel Campionato Minislalom “Grande Salento” e organizzata dalle Scuderie Salento Motor Sport di Ruffano e Pro. Motor. Sport Taranto, ha visto scendere in gara ben 14 vetture targate SmSport. Gli equipaggi in rappresentanza della scuderia ruffanese di Corso Margherita di Savoia, hanno conseguito ben otto piazzamenti sul podio, di cui cinque primi posti di Classe.

Tra i protagonisti assoluti, il driver di Scorrano, Santino Siciliano su Opel Astra F GSI (numero 14), il quale ha sfiorato il podio assoluto con una sola manche disputa. Il suo quarto posto assoluto è stato comunque rimpinguato dal primo posto in Classe A4, oltre alla soddisfazione di aver disegnato personalmente il tracciato del percorso di gara, apprezzato da tutti i concorrenti e dal pubblico di casa.

Quinto assoluto e primo in Classe GT2 per il ruffanese Emanuele Giudice su Volkswagen Lupo Vers. Cup (numero 20), peraltro primo tra i piloti a bordo delle Lupo targate Epta Motorsport. Per il vicepresidente del Comitato Organizzatore della Salento Motor Sport, il ritorno – dopo quasi tre anni di assenza – alle corse, è stato premiato da una prova magistrale e senza segni di ruggine.

Settimo posto assoluto e primo in Classe N3 per Sergio Pepe a bordo della sua Peugeot 106, numero 4. Per il pilota di Surano, un inizio di stagione positivo dopo aver archiviato la scorsa stagione con numerose affermazioni.

Decimo piazzamento nella classifica assoluta e un primo posto in Classe A3 per il pilota ruffanese Pasquale Fiorito su Citroen C2 (numero 11). Per il vicepresidente della Salento Motor Sport, è stata certamente un’occasione probante per testare la sua vettura n vista dei prossimi imminenti impegni.

Subito dietro (11esimo assoluto) si colloca il driver di Casarano, Antonio Branca su Peugeot 106 (numero 36); per Branca un secondo piazzamento – sempre dietro Fiorito – in Classe A3.

A vestire i colori della SmSport, anche il ruffanese Pierpaolo Panico su Volkswagen Lupo Vers. Cup (numero 21). Per Panico, un 16esimo posto assoluto e quinto in Classe GT2: un buon risultato considerato che la sua presenza è stata segnalata soltanto a poche ore dall’inizio della gara.

Anche Antonio Forte, torna a rappresentare in questa occasione, la scuderia ruffanese; il driver di Tricase, ha conseguito un 17esimo posto assoluto e un sesto piazzamento in Classe GT2 a bordo di una Volkswagen Lupo Vers. Cup (numero 28).

Presente a Marittima, anche l’inossidabile Mario Vincenti, con la sua Renault Clio Williams (numero 35); per il pilota di Ruffano, un 18esimo posto assoluto e la gioia del secondo posto in Classe N4.

Della rappresentativa tricasina, da segnalare anche la presenza di Rocco Piccinni su Peugeot 106 (numero 2); al termine della gara, un 21esimo posto assoluto ma soprattutto un terzo piazzamento in Classe N3.

Tra gli esordi assoluti, quello del magliese (anche se attualmente vive a Otranto) Luca Borgia su Renault Clio 18S (numero 10); per lui un 25esimo posto assoluto un quarto piazzamento in Classe N4 e tanta gioia da condividere con il figlio Cristian.

L’esperto navigatore, Giovanni De Giuseppe questa volta ha deciso di brandire il volante di una Opel Corsa BG SI (numero 6) e di scendere in gara; per il driver magliese, un 26esimo posto assoluto e un quarto piazzamento in Classe N3.

Un altro esordio, è stato quello di Gianmarco Ventruto a bordo di una Volkswagen Lupo Vers. Cup (numero 29); per il neodriver di Patù, una giornata dalle grandi emozioni: un 27esimo posto assoluto, 11esimo in Classe GT2 e un piccolo incidente che ha svezzato completamente il nuovo pilota salentino.

Anche per Artur Fanciullo su Volkswagen Lupo Vers. Cup (numero 37), si è trattato dell’esordio ufficiale; per il driver di Botrugno, un 30esimo posto assoluto e un 12esimo piazzamento in Classe GT2.

Infine dopo una nottata trascorsa insonne per mettere a punto la sua Fiat 128, A2 (numero 38), il presidente della Salento Motor Sport, Franco Masciullo è giunto al traguardo con un 31esimo posto assoluto, bagnato però dal primo posto in Classe A2.

Dopo aver archiviato il primo appuntamento inserito nel calendario del Campionato Minislalom “Grande Salento”, il Comitato Organizzatore, presieduto da Antonello Casto, si concentrerà sugli altri eventi in programma per il 2012: 1° Minislalom Serre Salentine (1 luglio); 1° Minislalom Faggiano-Rocca (22 luglio); 2° Minislalom Serre Salentine (14 ottobre) e 2° Minislalom Costa del Sole (25 novembre).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati